rotate-mobile
Economia

Quando l'eCommerce è un successo, MarteModena vola su eBay

Parla Marco Rossi, fondatore di MarteModena, che ha scelto di affidare alla Rete la propria attività commerciale di oggetti di lusso e da collezione, aprendosi al mercato globale. Un commercio che continua a crescere, come testimoniano i dati di eBay Italia

Esisteva in un tempo solo apparentemente lontano la “vendita per corrispondenza”, poi è arrivato il web. Quei voluminosi cataloghi vintage sono diventati digitali ed è sbocciato l'eCommerce del mercato globale, il cui volume di affari continua a crescere senza sosta. Sempre di più sono le imprese che accettano la sfida della dematerializzazione e Modena non fa eccezione, anzi, fa scuola.

Sul noto portale eBay spicca infatti l'attività di MarteModena, un negozio online che vende oggetti di lusso e da collezione, pensato e gestito da Marco Rossi. “MarteModena nasce su eBay nel 2011. Conoscevo la piattaforma in quanto normale utente – spiega Rossi - Compravo e vendevo chitarre e orologi, era la mia passione. Poi arrivò l’occasione per tramutare la passione in business e vendere internazionalmente”.

Oggi MarteModena esporta in tutto il mondo ed il mercato di riferimento è diventato quello degli Stati Uniti: “Esportiamo in quasi tutti i Paesi. Abbiamo venduto i nostri prodotti a registi, attori, ministri, ambasciatori ed in posti esotici come le Cayman, Bora Bora, le Seychelles. Il mercato USA è abbastanza consolidato ormai, mentre vogliamo espanderci ulteriormente nel Sud Est Asiatico ed in Europa, che si sta riprendendo”. Tra le caratteristiche di eBay maggiormente apprezzate da MarteModena c’è infatti la “capacità di penetrazione in tutto il mondo, che è superiore ad altre piattaforme”.

“Per la prima volta – preannuncia Marco Rossi - quest’anno abbiamo una strategia specifica per il Natale. Avremo articoli dedicati soprattutto per il mercato europeo e, in particolare, per il Regno Unito”. Già, perchè proprio le festività natalizie rappresentano una grande occasione per le tante imprese di eCommerce per un significativo incremento degli ordini e del fatturato.

Secondo i dati interni di eBay.it, infatti, i venditori italiani esporteranno oltre 450 mila oggetti durante la stagione natalizia, proprio grazie alla piattaforma di uno dei più grandi marketplace al mondo. Lo stacco rispetto allo scorso anno è evidente: nel 2013 sono stati esportati 372 mila prodotti. “A livello globale, secondo le nostre previsioni, gli oggetti esportati dai venditori eBay durante la stagione natalizia 2014 saranno 100 milioni, in crescita rispetto agli 85 milioni del 2013. Il 20% della domanda durante il periodo natalizio a livello globale proviene da acquirenti internazionali”, sottolinea il Country Manager di eBay in Italia, Claudio Raimondi.

Un dato importante che rileva il valore dei prodotti nostrani, inoltre, è il prezzo medio degli oggetti acquistati. Dall’estero, infatti, il Made in Italy è ambìto e ricercato, tanto che il prezzo medio di vendita degli oggetti provenienti dal nostro Paese, secondo i dati di eBay, è di circa 74 dollari, di gran lunga superiore rispetto ai prodotti esportati dai venditori inglesi (27 dollari), americani (48 dollari) o tedeschi (49 dollari). La Cina si rivela invece una destinazione particolare per i prodotti italiani: agli ultimi posti per volume di oggetti, i consumatori cinesi apprezzano molto il made in Italy di alta qualità, acquistando prodotti italiani ad un prezzo medio più alto: 112 dollari.

L’eCommerce e il Natale, dunque, si confermano un’opportunità per acquirenti e venditori per trovare prodotti diversi, esotici o curiosi altrimenti non disponibili nel negozio fisico o per fare il proprio ingresso con offerte e Made in Italy in nuovi mercati, potenziare il business e farsi conoscere in Paesi lontani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando l'eCommerce è un successo, MarteModena vola su eBay

ModenaToday è in caricamento