rotate-mobile
Economia

Maserati continua a crescere nelle vendite, successo nei mercati di Regno Unito e Cina

La Maserati continua a stupire con un aumento ininterrotto delle vendite. Solo a Maggio ha registrato 127 nuove unità, raggiungendo un aumento di vendite del +11,5% grazie alla Ghibli e alla Quattroporte

Maserati continua a stupire con i suoi numeri da record sia nelle vendite che nella strategia di mercato. Nel solo mese di Maggio la Maserati ha immatricolato 127 nuove unità, raggiungendo le 641 da inizio anno. Se questi numeri possono apparire moderati per una casa automobilistica di ampia produttività come le celebri Fiat, Lancia o le straniere Mercedes e BMW, bisogna sapere che la Maserati fino a quattro anni fa non superava le quattrocento unità in un solo anno. Il merito di questo successi è in gran parte da attribuire alla berlina "Ghibli" e all'ammiraglia "Quattroporte". 

Sono cresciute dell'11,5% le vendite di vetture rispetto allo stesso periodo del 2014, un dato che pone Maserati davanti ad un cambiamento storico e la incoraggia a lanciarsi nel mercato E delle automobili di lusso e di semi-lusso che ha intenzione di vendere all'estero, in particolar modo in Cina, che da poco tempo è passata da secondo a primo mercato di riferimento, sorpassando l'Italia. 

Nell'ambito dei mercati europei eccelle il Regno Unito che, insieme all'Italia, concorre al raggiungimento dei risultati utili al rafforzamento di Maserati in tutto il continente. Germania, Francia, Svizzera, Benelux e Spagna contribuiscono a consolidare il trend positivo del Tridente, che da gennaio a maggio e' pari a un incremento dell'11,5% rispetto ai primi cinque mesi dell'anno precedente, con un totale di circa 2.600 immatricolazioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maserati continua a crescere nelle vendite, successo nei mercati di Regno Unito e Cina

ModenaToday è in caricamento