Giovedì, 24 Giugno 2021
Economia

Medolla 2020. Il progetto per lo sviluppo delle aziende della zona industriale

Un progetto che risponde alla necessità delle aziende di avere una maggiore velocità di connessione ad internet ed una maggiore sicurezza del comparto, collegando al momento dell'inaugurazione ben 29 aziende

Dopo più di due anni di progettazione, raccolta fondi e lavori inaugura alle 9.45 del 3 febbraio 2018, presso la ditta Emotec di via Maestri del Lavoro 5 a Medolla, all’interno della zona industriale oggetto dell’intervento, il progetto di connessione in fibra ottica e videosorveglianza per le aziende “Medolla 2020”.
L’opera, concepita per rispondere alla necessità delle aziende di avere una maggiore velocità di connessione ad internet ed una maggiore sicurezza del comparto, al momento dell’inaugurazione collega 29 aziende attraverso più di 6 chilometri di cavi completamente interrati, contenenti a loro volta circa 146 km di fibra ottica capaci di garantire una velocità potenziale di connessione fino a 1000 Mb/sec. I lavori hanno anche reso possibile un sistema di sorveglianza collegabile alla rete in progetto nell’Area Nord, composto ad oggi da due videocamere poste a controllo degli accessi al villaggio artigianale.

E’ stata inoltre riqualificato il sistema della pubblica illuminazione dell’area, implementando il numero di corpi illuminanti e installando luci a Led. E’ anche stato posato un terzo cavidotto per un eventuale sviluppo di Smart Grid, la rete elettrica con scambi intelligenti tra gli utenti che vogliano produrre energia elettrica in proprio. Una impresa del genere, del costo complessivo di quasi 300.000 euro ha rappresentato uno sforzo notevole per il comune di Medolla, che ha contribuito per 163.000 euro, più della metà del totale. Per raggiungere il traguardo sono poi stati indispensabili il supporto di AIMAG, della Camera di Commercio di Modena, della ditta NETandWORK (che si è occupata della cablatura e fornisce connessione ed altri servizi) e di tutte le aziende medollesi di Via degli Artigiani che hanno creduto nel progetto sin dal principio.

Nella giornata di sabato 3 febbraio l’opera sarà quindi inaugurata dal sindaco di Medolla Filippo Molinari, assieme a Gianluca Mazzini, Direttore generale di Lepida SPA, Carlo Gozzi, Direttore tecnico di NETandWORK, Monica Borghi, Presidente di AIMAG SPA e Gian Carlo Cerchiari, Vicepresidente della Camera di Commercio di Modena. La coordinazione dell’evento e degli interventi sarà cura dell’Assessore con delega alla smart city del comune di Medolla Patrizia Sgarbi. L’invito a partecipare è esteso a tutta la cittadinanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medolla 2020. Il progetto per lo sviluppo delle aziende della zona industriale

ModenaToday è in caricamento