Il mercato tradizionale del lunedì torna al Novi Sad al gran completo

Dopo la positiva esperienza della scorsa settimana che ha confermato sul campo la piena compatibilità dello svolgimento del mercato con le regole volte a garantire la sicurezza sanitaria anche questo lunedì torna al gran completo il tradizionale mercato del lunedì: non più solo i banchi degli alimentari, ma anche abbigliamento per uomo donna e bambino, biancheria per la casa, stoviglie, piante e fiori e tanto altro. Un risultato molto soddisfacente che è stato possibile ottenere grazie ad un meticoloso lavoro svolto dagli amministratori comunali e dai loro tecnici che, nella costruzione delle regole di sicurezza, si sono confrontati con il Consorzio il Mercato fissando in questo modo regole che garantiscono la salute dei clienti e degli operatori e, al tempo stesso, consentono una frequentazione piacevole del mercato, senza perdere il gusto della scelta dell’articolo cercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ingressi saranno contingentati per evitare qualsiasi forma di assembramento, la corsia centrale, ai bordi della quale sono posizionati, più distanti della norma, i banchi, sarà ampliata, mentre il numero dei clienti che potranno contemporaneamente accedere ad una bancarella sarà legato alla dimensione di quest’ultima e comunque sarà sempre garantito il distanziamento sociale. I clienti dovranno indossare mascherine e guanti usa e getta, forniti direttamente dagli ambulanti, durante le attività di acquisto. Queste le regole principali alle quali ci si dovrà attenere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento