menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inflazione, tasso in calo al 3,2% nonostante carburanti e trasporti

Rimane comunque sopra la media nazionale il tasso di inflazione nel Comune di Modena: crescono carburanti, treni e aerei; calano i telefonini e i servizi di ristorazione

Scende a + 3,2 % (era + 3,4 % in novembre) il tasso tendenziale annuo di inflazione rilevato in dicembre a Modena dal servizio Statistica del Comune. Il dato mensile rispetto a novembre 2011 presenta una crescita dello 0,3 %. Il tasso medio annuo del 2011 risulterà, se confermato da Istat, pari a +2,5%.

L’aumento più sensibile è alla divisione “Trasporti” (+ 2,1 %), per effetto degli incrementi registrati dai carburanti per mezzi di trasporto, e per l’aumento del trasporto passeggeri su rotaia, aereo e marittimo. In diminuzione, invece, i prezzi dei motocicli. Cresce anche la divisione “Abitazione, acqua, elettricità e combustibili” (+ 0,6 %) per la crescita dei prezzi del gasolio da riscaldamento e delle spese condominiali.

In crescita anche “Ricreazione, spettacolo e cultura” (+ 0,4 %), dove si registrano aumenti per i supporti di registrazione, gli articoli sportivi, i servizi ricreativi, sportivi e culturali, libri, giornali e periodici, articoli di cartoleria, pacchetti di vacanza. Nella stessa divisione sono invece in calo giochi e hobby, e piante per appartamento. Tra le divisioni che crescono si segnalano inoltre “Altri beni e servizi” (+ 0,2 %) con gli aumenti di oreficeria e spese bancarie e finanziarie, e “Prodotti alimentari e bevande analcoliche” (+ 0,1 %), dove aumentano latte, formaggi e uova, zucchero, marmellate, miele e cioccolato, caffè e cacao, salse, sale e spezie, mentre calano pesci e frutta.

Tra le 12 divisioni prese in esame, la diminuzione più sensibile (- 0,9 %) si registra per i “Servizi ricettivi e di ristorazione”, dove sono in diminuzione i servizi di alloggio comprendenti gli alberghi rilevati nel territorio comunale. In calo anche le “Comunicazioni” (- 0,3 %) per la diminuzione dei telefonini e i “Servizi sanitari e spese per la salute” (- 0,1 %), dove diminuiscono i prodotti farmaceutici ma aumentano gli altri prodotti medicali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid. In un giorno 700 contagi e 20 ricoveri a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento