rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Modena, il Comune spinge sulla sicurezza stradale: la soluzione sono gli pneumatici all season

Il Comune di Modena ha inteso rafforzare i provvedimenti per limitare gli effetti negativi di neve, ghiaccio e fango per aumentare la sicurezza di chi è alla guida, con l'obbligo di dotarsi di catene da neve compatibili o di montare specifici pneumatici invernali

Il weekend di San Valentino ha ricordato che l’inverno non aveva ancora mostrato tutte le sue caratteristiche e conseguenze più negative: l’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile dell’Emilia-Romagna ha anticipato le giornate contraddistinte da neve, criticità idraulica e idrogeologica in varie aree collinari e montane, e in particolare nel modenese e nelle zone del bacino dei fiumi Secchia e Panaro, che sono state interessate da precipitazioni a carattere nevoso che si sono verificate anche a quote basse, con accumuli al suolo attorno che hanno raggiunto i 20 centimetri.

Questo scenario ha una importante incidenza sulla guida di un’automobile, perché è evidente che le condizioni del clima e dell’asfalto rischiano di condizionare pesantemente la circolazione del traffico e lo stesso comportamento della singola vettura (basta citare le ruote ingabbiate dalla neve o che slittano a causa del velo di ghiaccio sull’asfalto). Difatti, oltre alle ordinanze vigenti in ambito regionale e provinciale, anche il Comune di Modena ha inteso rafforzare i provvedimenti per limitare gli effetti negativi di neve, ghiaccio e fango per aumentare la sicurezza chi è alla guida (e di chi è comunque in strada), con l’obbligo di dotarsi di catene da neve compatibili o di montare specifici pneumatici invernali (per il Codice della Strada è sufficiente che riportino sulla spalla la sigla M+S), che è valido fino al 15 aprile: vale a dire che, in questo periodo, solo i veicoli in regola possono circolare nel territorio comunale, mentre i trasgressori possono subire sanzioni che vanno da un minimo di 41 a 84 euro.
Negli ultimi anni, lo scetticismo nei confronti di queste soluzioni si è un po’ attenuato, anche grazie alle campagne di informazione promosse dalle Associazioni di settore e a un aumento del livello di informazione, però permangono alcune difficoltà, come i costi per l’acquisto e il cambio di gomme al variare della stagione.

Come spesso succede, è il mercato a proporre delle nuove alternative, e basta vedere le pagine di Euroimportpneumatici.com, leader in Italia nel settore delle vendite online, per rendersi conto di come i grandi marchi si stiano orientando verso un nuovo prodotto, gli pneumatici all season, che combinano caratteristiche di trazione tipiche della gomma estiva a qualità più spiccatamente “invernali”. Il segreto (che resta appunto tale, perché nessuno dei produttori ha rivelato la propria “ricetta”) è nella particolare combinazione di mescola, resistente sia al freddo che al caldo, e nel disegno di battistrada e lamelle che agevolano l’espulsione di acqua e neve. E così, ecco comparire i top di gamma come il Michelin CrossClimate, che vanta una doppia certificazione da invernale (oltre al semplice M+S, anche il nuovo marchio 3PMSF, rilasciato dalla Comunità Europea) e ha conquistato i critici nel test TÜV SÜD; il Nokian Weatherproof, gomma quattro stagioni del brand finlandese dotata di etichetta europea con classificazione A; il Pirelli Cinturato All Season e il Goodyear Vector 4 Seasons Gen2; ma anche prodotti più economici, come l’Uniroyal All Season Expert, il Nexen N’Priz 4S e il Kleber Quadraxer.

Queste gomme all season consentono di guidare durante l’inverno innanzitutto rispettando le ordinanze, ma soprattutto mantenendo qualità importanti per la sicurezza, come buona tenuta di strada, ridotto spazio di frenata ed efficienza nella direzione e nelle curve, il tutto a prescindere dalle condizioni del meteo e anche con fondo innevato, bagnato o ghiacciato. E, allo stesso tempo, possono essere utilizzate durante la restante parte dell’anno, perché si comportano bene anche con temperature più alte. Si tratta, perciò, di pneumatici in grado di offrire un compromesso accettabile agli automobilisti, specialmente a chi utilizza l’auto con poca frequenza e non percorre in genere strade particolarmente soggette a fenomeni nevosi. Pur non raggiungendo l’eccellenza dei prodotti specifici per la stagione, infatti, le all season stanno facendo passi da gigante, e consentono soprattutto di evitare le noie derivanti dal cambio di gomme (dalla necessità di recarsi presso un’officina alle difficoltà per la corretta conservazione dell’altro treno).

Per ulteriori informazioni sui modelli e i prezzi vi consigliamo di consultare la pagina dedicata ai “pneumatici all season” di Euroimport Pneumatici.

modena innevata-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, il Comune spinge sulla sicurezza stradale: la soluzione sono gli pneumatici all season

ModenaToday è in caricamento