rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Economia

Bomporto, Moreno Macchine Utensili: si sblocca la vertenza

Raggiunto un accordo con la ditta per avviare la cassa integrazione straordinaria in deroga per gli apprendisti, che al momento non potevano essere coperti dalla cassa integrazione sottoscritta a dicembre

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Questa mattina, a seguito della seconda giornata di sciopero indetta dalla Filcams/Cgil alla Moreno Macchine Utensili di Bomporto, si è tenuto un incontro tra la ditta e le rappresentanze sindacali presso l'Associazione Piccole e Medie Industrie di Modena. 

Al termine del confronto, avviato venerdì scorso a seguito della comunicazione da parte di Filcams/Cgil delle iniziative di protesta dei lavoratori, si è finalmente raggiunto un accordo con la ditta per avviare la cassa integrazione straordinaria in deroga per gli apprendisti, che al momento non potevano essere coperti dalla cassa integrazione sottoscritta a dicembre. Inoltre entro la settimana si è convenuta l'apertura di una mobilità su base volontaria, consentendo a quei lavoratori che hanno già buone prospettive occupazionali, di agevolare la loro ricollocazione presso altre realtà aziendali. 

Infine si provvederà a definire un piano di smaltimento per ferie e permessi non ancora goduti, al fine di mitigare il ricorso alla cassa integrazione straordinaria, garantendo una maggiore sostenibilità economica per i 70 lavoratori coinvolti dalla chiusura della Moreno Macchine Utensili. Questo accordo è il primo passo positivo a due mesi dalla messa in liquidazione della ditta, ora i lavoratori, rappresentati dalla Filcams/Cgil, sperano che si riesca a riprendere il confronto, anche a livello istituzionale, volto alla salvaguardia dei posti di lavoro attraverso la possibilità di garantire continuità aziendale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomporto, Moreno Macchine Utensili: si sblocca la vertenza

ModenaToday è in caricamento