menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Edicola

Edicola

Nonantola: stanziati 25mila euro per l'artigianato e il commercio locale

Ammessi piccoli negozi, acconciatori, estetisti, lavanderie, calzolaio e simili, bar, ristoranti e iscritti all'associazione commercianti Nonantolamo. Il bando scade il 14 gennaio 2012

È stata approvata nei giorni scorsi a Nonantola la delibera per il “bando pubblico per la riqualificazione commerciale ed il consolidamento del tessuto economico del centro storico degli assi commerciali”. Il Comune di Nonantola ha infatti costituito un fondo di 25mila euro per la riqualificazione delle attività economiche presenti nel centro storico.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 14 gennaio 2012 e possono beneficiare del fondo i titolari di attività economiche con accesso e vetrine poste la piano terra visibili sulla pubblica via e aperte al pubblico, già insediate ed attive nel Centro Storico ed assi commerciali al 1 gennaio 2011, che vogliano riqualificare la propria attività. Le tipologie di attività ammesse sono: esercizi che svolgono attività di commercio al dettaglio con una superficie di vendita fino a 250 metri quadri, acconciatori, estetisti, lavanderie, calzolaio e simili, bar, ristoranti e iscritti all'associazione commercianti Nonantolamo.

Il percorso è stato condiviso con le associazioni di categoria che hanno garantito la massima adesione dei loro associati. Il bando prevede la presentazione delle domande e il Comune parteciperà con una quota pari al  50% dei lavori che saranno effettuati da ogni singolo commerciante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento