rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Economia Zona Industriale / Via Olanda

Siderurgica Modenese, lavoratori occupano l'azienda per chiede cassa integrazione

L'azienda non invia formale richiesta per la Cigs e i lavoratori occupano simbolicamente l'ingrezzo dell'azienda di via Olanda. Protesta Fiom

I lavoratori della Siderurgica Modenese hanno occupato stamattina l'ingresso della ditta di via Olanda (in foto) perché ancora non hanno certezze sulla possibilità di usufruire dell'anticipo, da parte degli istituti di credito, della cassa integrazione straordinaria, così come previsto dall'accordo stipulato tra Provincia di Modena e alcune banche. A riferirlo è la Fiom di Modena, che assiste e coordina i dipendenti.

Dopo la richiesta da parte dell’azienda di Concordato preventivo in bianco avvenuta il 24 novembre 2014, il problema emerso in queste ore è che la Direzione Aziendale non ha ancora inviato la richiesta formale di Cigs nonostante l'accordo firmato con la Fiom/Cgil il 1° dicembre 2014 presso la Provincia di Modena, poichè vi sarebbe una dubbia interpretazione sul fatto che questo atto sia da considerarsi come gestione ordinaria (e quindi di competenza dell'attuale direzione aziendale) oppure straordinaria (quindi di competenza del Tribunale).   

"L’iniziativa di lotta di stamattina ha avuto come obbiettivo quello di rivendicare che questa questione venga non solo immediatamente chiarita, ma che, in un caso o nell'altro, chi ha la responsabilità di far avanzare la richiesta di Cigs dia immediatamente disposizione perché ciò avvenga - piega in una nota il sindacato dei metalmeccanici - In caso contrario i lavoratori si troveranno tutti senza stipendio per ben due mesi con conseguenze gravissime dal punto di vista sociale. Questo è ancor più vero dal momento che il Tribunale di Modena ha ritenuto non accoglibile la richiesta della Fiom di pagare in prededuzione le tredicesime, che pertanto verranno pagate tra molti mesi in base agli sviluppi del concordato. Non si può far mangiare tra due mesi chi non ha i soldi per mangiare oggi".

La Fiom/Cgil auspica che la cosa venga immediatamente risolta, in caso contrario sindacato e lavoratori metteranno in campo le ulteriori iniziative necessarie. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siderurgica Modenese, lavoratori occupano l'azienda per chiede cassa integrazione

ModenaToday è in caricamento