Consegne a domiclio dai ristoranti, a Sassuolo sbarca Foodracers

Cibo cinese, pizza, veg e bio. Dopo Carpi, un altro comune modenese si affida a Foodracers la startup di food delivery 100% italiana

Ordinare direttamente a casa o in ufficio i piatti dei propri ristoranti preferiti: a Sassuolo ora si può. Grazie a Foodracers, la piattaforma online che permette agli utenti di scegliere tra tanti menù diversi e farsi recapitare i piatti a pranzo e cena.

Sono già 16 i primi ristoranti dai quali, a partire da ieri, mercoledì 21 novembre 2019, si può ordinare tramite l'App scaricabile su smartphone o tablet e il sito web di Foodracers.

Dalla pizza all’hamburger, dall’indiano alla cucina veg, passando per il bio, le tigelle e persino il gelato, è ampia la varietà tra cui scegliere.

Ecco l’elenco dei primi 16 locali convenzionati ai quali se ne aggiungeranno altri: Green-go Kitchen (veg), Naan Stop Street Food (cucina indiana), America Graffiti Sassuolo (cucina USA), Monsieur Tacos&Kebab (tacos e kebab), Buran (pizza e kebab), La Bottega di Orlando (cucina bio), Mo Pizza – Osteria Bayon’s (gnoccho e tigelle, pizza), Zona Merci (pizza), Ristorante Pizzeria Aragosta (pizza), Pizzokotto Sassuolo (pizzeria e lifferia), Baroque Bistrot (enoteca e ristorante), Zm Food Club (hambugher), Giramenaprilla (gelato e crepes), Pizzeria da Giannico (pizza gourmet), Lo Cheffone (cucina e pizza), Art Food (rosticceria libanese e siriana).

Il funzionamento del servizio è semplice: una volta selezionata la zona di consegna sul sito o dall’App, si può scegliere dal menu online dei ristoranti serviti nei dintorni ed effettuare l’ordine, tramite smartphone, tablet o pc, che viene notificato istantaneamente ai Racers in quel momento disponibili. I “racers” sono persone che decidono di mettere a disposizione il proprio tempo libero per le consegne, senza vincoli di orario o reperibilità, nella piena logica della “sharing economy”.

Per candidarsi come "racer" ed entrare in un network di nuova generazione iniziando a guadagnare per ogni consegna effettuata nel tempo libero, senza nessun turno richiesto, sul Sito  si possono trovare tutte le informazioni       

Foodracers è una startup trevigiana, la prima 100% italiana di food delivery, già attiva in 47 città, che ha scelto di estendere il servizio anche alla provincia modenese e, dopo Carpi, ora ha chiuso accordi con ristoranti e racers e tocca al bacino di utenti di Sassuolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Furto e aggressione con una mazza chiodata, modenese ferito in spiaggia

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Si masturba in piazza, fermato accanto al palco del Radio Bruno Estate

  • Contagio, 5 casi nei comuni di Formigine, Castelnuovo e Modena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento