rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia Mirandola

Acquisizione di Aimag, le aziende interessate hanno tempo fino al 30 ottobre

Il Comune di Mirandola accoglie la richiesta di modifica dell'iter e concede una proroga alle manifestazioni di interesse per la multiutility, che pare destinata a venir acquisita da Hera

Ancora trattative nel modenese e non solo attorno ad Aimag, l'utility della bassa da tempo nei piani di acquisizione di Hera (che ne detiene dal 2009 il 25%). Nel luglio scorso il Comune di Mirandola, su delega di tutti i Comuni soci di Aimag, ha pubblicato un avviso per raccogliere manifestazioni d'interesse, da parte di soggetti imprenditoriali, a dar vita ad operazioni di partnership col gruppo. 

Saranno da sottoporre alla valutazione dei Comuni medesimi, forti del 65% del pacchetto azionario attuale. Il termine per la presentazione delle manifestazioni, inizialmente fissato al 30 settembre, è stato posticipato al 30 ottobre, "accogliendo cosi' una precisa richiesta pervenuta in tal senso", chiarisce il Comune mirandolese in una nota.

"Ciò garantirà a tutti gli interessati i tempi necessari per approfondire le complesse tematiche e formulare al meglio la domanda da presentare. Di conseguenza, e' stato prorogato al 15 ottobre il termine per la presentazione di eventuali quesiti", completa l'amministrazione comunale. Tutte le informazioni e i documenti sono disponibili nel sito del Comune di Mirandola alla sezione "Bandi di gara".

(DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquisizione di Aimag, le aziende interessate hanno tempo fino al 30 ottobre

ModenaToday è in caricamento