Rinnovo del contratto, nuovi scioperi alla Stilma Acciai

La Fiom/Cgil guida la protesta dei lavoratori dell'azienda di via Emilia Ovest, che chiedono un nuovo contratto, alla luce del fatto che il precedente è scaduto già nel 2015

Dopo gli scioperi della scorsa estate, riprende la mobilitazione dei lavoratori della Stilma Acciai di Modena. Un nuovo sciopero di due ore si è svolto infatti stamattina, proclamato dalla Fiom/Cgil e dalla Rsu, per il rinnovo del contratto aziendale scaduto a fine 2015. L’adesione fra gli operai è stata totale. In foto il presidio di stamattina. 

Si tratta del sesto sciopero da metà maggio per poter avere una vera trattativa con l’azienda che nonostante le mobilitazioni e le richieste di incontro, ad oggi continua a sottrarsi al confronto. Le richieste in piattaforma della Fiom/Cgil prevedono aumenti di paga base, aumenti del Premio di Risultato, l’assunzione dei lavoratori interinali e la non applicazione del Jobs Act sui licenziamenti illegittimi, controllo a distanza e demansionamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piattaforma è stata presentata ormai 7 mesi fa, ma finora c’è stato un solo incontro preliminare che ha visto la totale chiusura dell’azienda a discutere nel merito delle richieste. Fiom/Cgil e lavoratori auspicano l’apertura del tavolo di trattativa, in caso contrario sono intenzionati a proseguire nelle azioni di mobilitazione con scioperi improvvisi e il blocco dello straordinario come deciso in assemblea dai lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Assalto al distributore Coop del Grandemilia, colonnine divelte con una ruspa

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposta a settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento