Trasporto pubblico Modena, sciopero per venerdì 24 gennaio

Possibili disagi a causa dell'astensione dal lavoro per 24 ore indetto da Usb lavoro privato: le proteste potranno interessare i servizi urbani ed extraurbani per l’intera giornata, ad esclusione delle fasce di garanzia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

SETA S.p.A. comunica che per venerdì 24 gennaio è stato indetto uno sciopero generale nazionale di 24 ore da parte dell’Organizzazione Sindacale USB Lavoro Privato.

Tale organizzazione sindacale non è presente in azienda, ciononostante potrebbero verificarsi adesioni spontanee da parte di singoli lavoratori e non è pertanto possibile prevedere l’entità dell’astensione. L’adesione allo sciopero da parte dei lavoratori SETA potrebbe dar luogo a disagi per quanto riguarda la regolarità del servizio di trasporto pubblico nel bacino provinciale modenese per l’intera giornata, con le modalità di seguito elencate.

Servizi urbani (Modena, Carpi, Sassuolo): corse garantite solo nelle fasce orarie 6,30-8,30 e 12-16. Servizio extraurbano: corse garantite solo nelle fasce orarie 6-8,30 e 12,30-16.

Il servizio riprenderà regolarmente con le corse che inizieranno dopo il termine delle eventuali astensioni dal lavoro. Per ogni ulteriore informazione è a disposizione degli utenti il servizio telefonico di SETA al numero 840 000 216.

Torna su
ModenaToday è in caricamento