"Manodopera sottopagata", SI Cobas va all'attacco della coop Slc

Il sindacato autonomo insiste e si dice pronto alle via legali per la vertenza relativo al Centro Selezione Carni di Vignola, aperta ormai da tempo

Nuove agitazioni e querele targate Si Cobas nel distretto della lavorazione delle carni modenese. L'occasione di inoltrare denuncia ci sarà domani, quando in Tribunale a Modena si terrà la nuova udienza per decidere se interrompere la liquidazione coatta, o proseguirla con riferimento al solo Centro selezione carni di Vignola, della cooperativa Slc. 

In particolare, pende il giudizio sulla sussistenza di un'intermediazione illecita di manodopera: il sindacato segnala che per ogni ora di lavoro, al lordo di contributi e spese, la somma erogata ad ogni lavoratore era di 16 euro. Si tratta di almeno otto euro in meno rispetto al realistico costo della manodopera, calcola il Si Cobas in una nota, e quindi emergerebbe "la totale consapevolezza dell'azienda committente dell'illecita gestione da parte della cooperativa, visto che, a causa del prezzo praticato, mai avrebbe potuto versare contributi o pagare Iva". 

Nel frattempo, ricostruisce il sindacato di base, "il fratello del legale rappresentante della Slc ha fondato una nuova cooperativa che continua a svolgere la medesima attività di fornitura di manodopera" al Centro selezione carni, "al netto degli iscritti al sindacato Si Cobas licenziati nel marzo 2016". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Contagio Trovati 15 nuovi casi nel modenese: erano già quasi tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento