Economia

Gruppo Sicrea, la coop punta a ripartire da una nuova società

Il gruppo reggiano che ha assorbito anche la Cooperativa Di Costruzioni di Modena punta a riprendersi dal crac con il sostegno di Imaco di Roma

Sicrea, la società di costruzioni del mondo Legacoop finita in liquidazione coatta amministrativa, potrebbe ora risorgere dalle proprie ceneri. In questi giorni sarebbe infatti stata costituita una nuova società, la "Sicrea Cantieri", destinata a rilevare il ramo d'azienda ancora attivo del gruppo reggiano guidato sino a un anno fa da Luca Bosi il quale, dopo aver assorbito personale e cantieri delle cooperative emiliane di costruzioni in fallimento (Orion e Cmr a Reggio Emilia e Cdc a Modena), è stato a sua volta travolto dai debiti.

Motore dell'operazione sarebbe la ricapitalizzazione operata dal gruppo costruzioni Imaco di Roma, guidato dall'ex presidente nazionale dei Giovani di Confindustria, Alessio Rossi. In tempi brevi si attende anche il deposito in Tribunale a Reggio Emilia del piano di concordato, comprensivo anche della proposta di riassetto, da parte del liquidatore di Sicrea Alfredo Medici.

(DIRE)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo Sicrea, la coop punta a ripartire da una nuova società

ModenaToday è in caricamento