rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Economia

Industria ceramica, industriali e sindacati insieme a Bruxelles contro la minaccia cinese

Sit-in in sede europea per protestare contro gli accordi internazionali che potrebbero concedere alla Cina lo status di economia di mercato. Una minaccia in più per le piastrelle del distretto

Confindustria Ceramica e sindacati si sono 'alleati' oggi a Bruxelles. L'associazione industriale di Vittorio Borelli, assieme alle segreterie nazionali di Femca-Cisl e Uiltec-Uil, ha partecipato alla manifestazione Eurofer-sindacati europei per ribadire alla Commissione europea il "no" alla concessione dello status di economia di mercato alla Cina (Mes) che, è il coro degli italiani, spalancherebbe per molti prodotti cinesi, tra i quali la ceramica, le porte del mercato europeo. 

La manifestazione è nata attorno al tavolo che riunisce gli industriali ed i sindacati europei dell'acciaio, ma si è velocemente allargata a tutti quei settori industriali (ceramica, calzature, tessile abbigliamento, mobili, biciclette, fertilizzanti, carbone...) che soffrono "la scorretta concorrenza posta in essere dai produttori cinesi". 

Angelo Colombini, segretario generale Femca-Cisl, condivide e rilancia: "Il rischio di un riconoscimento alla Cina dello status di economia di mercato non permetterebbe piu' alla Ue di contrastare il dumping cinese e metterebbe a rischio il futuro dell'intera produzione manifatturiera europea, con conseguenze negative dirette sugli oltre 25.000 lavoratori occupati nel settore dell'industria ceramica italiana".

A questo si aggiunge poi il problema dei dazi doganali, con l'Europa in procinto di ridiscutere le misure per contrastare proprio “l'invasione” cinese, arginata in questi anni grazie alle politiche protezionistiche. Anche in questo caso i produttori chiedono uno sforzo per rinnovare le misure anti-dumping.

(DIRE) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Industria ceramica, industriali e sindacati insieme a Bruxelles contro la minaccia cinese

ModenaToday è in caricamento