rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Economia

Il regalo di Natale dei modenesi? Sarà uno smartphone

Un sondaggio tra i commercianti Lapam-Confartigianato svela alcune tendenze peer gli acquisti destinati all'albero di Natale 2015. Tecnologia in testa, abbigliamento in calo. Un quadro a macchie, che però lascia ottimisti i negozianti

Emergono "segnali differenziati a seconda del settore", ma c'è ottimismo tra le associazioni dei commercianti a Modena per l'andamento dei consumi prenatalizi. In attesa del rush finale, lasciano ben sperare i dati sulle vendite raccolti con interviste a campione da Licom, i commercianti aderenti a Lapam-Confartigianato. A farla da padrone è lo smartphone, oggetto del desiderio per tutto l'anno e traino dello shopping soprattutto in questo periodo: nel settore telefonia si registra un aumento attorno all'8%, proprio dovuto soprattutto ai telefonini di ultima e ultimissima generazione.

Va peggio ad alcuni settori tradizionali, come le calzature per le quali, dopo un novembre non positivo, non si registra ancora un'impennata negli acquisti: qui il calo si attesta intorno al 5%, si dovranno attendere gli ultimissimi giorni a ridosso del Natale per la possibile inversione di tendenza. Situazione diversificata per la pelletteria: durante la settimana le vendite ancora non decollano e i clienti preferiscono scegliere la merce meno costosa. 

Nel weekend, invece, la situazione migliora decisamente: il dato complessivo parla di un volume di vendite sostanzialmente invariato rispetto al Natale 2014. A sorridere di piu' sono i negozi di casalinghi e di articoli da regalo. I prodotti venduti risultano in sintonia con il periodo delle festività e da qualche giorno si registra un segno piu' intorno al 10%, "un buon andamento che si spera possa essere mantenuto da qui a Natale", conclude Lapam.

(DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il regalo di Natale dei modenesi? Sarà uno smartphone

ModenaToday è in caricamento