Boom della spesa online, Supermercato24 cerca nuovi personal shopper

Negli ultimi due mesi ben 1.300 persone hanno svolto questa attività, che si configura come lavoro autonomo in collaborazione con la piattaforma, attiva anche nel nostro territorio

Supermercato24 è alla ricerca di nuove figure da inserire nella sua squadra di personal shopper, per supportare al meglio tutte le persone che si affidano al servizio: grazie alla crescita del team e al progressivo aumento di slot disponibili che questa consente, l’accesso alla spesa online – reso più complesso a causa dell’emergenza sanitaria – risulta semplificato. Negli ultimi mesi, infatti, la scale-up ha registrato una crescita esponenziale degli ordini, più che raddoppiati, con incrementi fino a tre cifre in alcune province.

I personal shopper di Supermercato24 attualmente attivi - nelle 35 province italiane in cui il servizio è presente - sono oltre 1.700 e, considerando anche l’inevitabile turnover dovuto all’emergenza Covid-19, il reclutamento è costante: negli ultimi due mesi, sono stati circa 1.300 i nuovi shopper entrati a far parte della Community, il 40% dei quali nelle province di Milano, Roma e Torino, il restante 60% distribuito tra le altre aree coperte. Dall’inizio del lockdown, i personal shopper hanno gestito con cura e impegno la grande mole di richieste del periodo, consentendo alle persone – soprattutto a quelle in difficoltà e più esposte – di ricevere la spesa a casa senza spostarsi dalle proprie abitazioni, rispettando quanto disposto dalle misure governative.

“Crediamo che il nostro servizio abbia una forte utilità sociale in un momento come questo, poiché risponde alla necessità primaria di fare la spesa, ma consente di farlo senza uscire di casa, offrendo così una valida alternativa ai soggetti più vulnerabili e contribuendo alle azioni di distanziamento sociale previste dal governo” - dichiara Federico Sargenti, CEO di Supermercato24 - “Voglio ringraziare i nostri personal shopper per il grandissimo lavoro che svolgono e siamo felici che per molte persone diventare shopper abbia rappresentato una concreta opportunità lavorativa per far fronte a una situazione delicata e senza precedenti, che in molti casi è coincisa con l’interruzione della propria attività professionale. In vista di un graduale ritorno alla normalità, vogliamo continuare ad aiutare tutte le persone coinvolte dal nostro servizio, e per questo siamo alla costante ricerca di nuove figure da inserire nella nostra squadra di shopper, in tutte le città che copriamo”

Cosa significa essere un personal shopper e come candidarsi

Il personal shopper di Supermercato24 è un vero e proprio consulente della spesa per coloro che si affidano al servizio: prende in carico l’ordine, si reca al supermercato prescelto per effettuare la spesa e interagisce con il cliente per proporre le sostituzioni di eventuali prodotti mancanti nel punto vendita. Con la libertà di definire orari, area e modalità di lavoro senza alcuna restrizione, lo shopper è un lavoratore autonomo che collabora con Supermercato24 con un rapporto di lavoro flessibile, perfetto per integrare questa attività ad altre occupazioni lavorative o per conciliarla con le proprie esigenze personali. Gli shopper sono anche utenti della piattaforma, senza i quali il servizio non sarebbe possibile: per questo, Supermercato24 si impegna costantemente per offrire loro un'occasione di lavoro con un compenso competitivo e gratificante, investendo in team, risorse e processi dedicati che garantiscano loro la miglior esperienza possibile. I profili generalmente hanno un’età compresa tra i 35 e i 60 anni – con un’alta percentuale di donne – e uno dei requisiti per la selezione è quello di essere dotati di auto e mezzi propri.

Per entrare a far parte della squadra di shopper di Supermercato24 è possibile inviare la propria candidatura compilando il form sulla pagina dedicata della piattaforma. Il processo di selezione viene temporaneamente gestito interamente da remoto, attraverso video di formazione e conseguenti test online a risposta multipla; prima dell’avvio della collaborazione, Supermercato24 fornisce allo shopper tutte le informazioni utili e necessarie al corretto svolgimento dell’attività e organizza incontri (ora virtuali) con i rispettivi City Manager responsabili. A seguito delle selezioni, gli shopper vengono inseriti nella Community e ricevono a domicilio il proprio kit. Una volta attivato, lo shopper rimane in costante comunicazione con il team attraverso un’app dedicata e a tool di messaggistica.

Le misure adottate da Supermercato24 per garantire la sicurezza degli shopper

In questo momento di emergenza, per garantire in primo luogo la salute e la sicurezza dei propri collaboratori e dei clienti, Supermercato24 ha avviato una serie di misure speciali, in aggiunta a quelle già attive ordinariamente.

Nello specifico, le misure di sicurezza prevedono:

●        una copertura assicurativa integrativa, per garantire indennità in caso di ricovero, convalescenza o interruzione dell’attività per gli shopper che risultino positivi al Covid-19 o che abbiano necessità di rimanere in quarantena;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

●        distribuzione di kit con mascherine e guanti a tutti i nuovi shopper e a chi ne abbia fatto richiesta, per un totale di 2.000 kit distribuiti ad ora; l’azienda, inoltre, ha effettuato un rimborso a tutti gli shopper che, prima della distribuzione dei kit, abbiano dovuto acquistare autonomamente i presidi di protezione;

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Contagi, 123 casi nel modenese: 2 in Terapia Intensiva. Quattro decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento