rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Economia Ciro Menotti

Sindacati contro i tagli all'Inps, manifestazione dei sindacati

L’iniziativa è promossa da Cisl Funzione pubblica e Fp-Cgil nell’ambito di una protesta indetta in tutta Italia. A Modena i lavoratori Inps si riuniscono in presidio e distribuiscono volantini dalle 9.30 fino alla chiusura degli sportelli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Protestano contro i tagli che riducono gli organici, incidono pesantemente sulla qualità dei servizi offerti, non premiano il lavoro e la professionalità degli operatori. I dipendenti modenesi dell’Inps manifestano oggi - venerdì 4 ottobre – con un presidio e un volantinaggio davanti alla sede dell’istituto previdenziale, in viale Reiter 72 a Modena.

L’iniziativa è promossa da Cisl Funzione pubblica e Fp-Cgil nell’ambito di una protesta indetta in tutta Italia. A Modena i lavoratori Inps si riuniscono in presidio e distribuiscono volantini dalle 9.30 fino alla chiusura degli sportelli. «Con questa iniziativa vogliamo riaffermare il ruolo fondamentale dell’istituto in un momento in cui sempre più persone si rivolgono all’Inps – spiegano Cisl Funzione pubblica e Fp-Cgil di Modena – Intendiamo informare correttamente i cittadini sui tagli apportati di continuo, che penalizzano il lavoro degli operatori e i servizi al pubblico. Per noi risparmiare si deve e si può, ma attraverso una razionale riorganizzazione dell'ente, un vero piano per l'impiego (in un decennio i dipendenti a livello nazionale sono passati da 40 mila a 26 mila unità), la valorizzazione del personale, la corretta gestione del patrimonio, l'innovazione e – concludono Cisl Funzione pubblica e Fp-Cgil di Modena - il miglioramento delle procedure e dei servizi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindacati contro i tagli all'Inps, manifestazione dei sindacati

ModenaToday è in caricamento