rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Economia

Anche la nostra università nel primo Atlante dell'Economia Circolare

I progetti di Unimore inclusi nella guida che raccoglie le esperienze più innovative per quanto riguarda riciclo e sostenibilità

Valoribio, progetto per la produzione di bioplastiche con l’impiego delle mosche soldato e Sostinnovi, per la messa a punto di procedure innovative nel settore vitivinicolo sono due progetti di ricerca condotti nei laboratori Unimore presenti nel primo Atlante italiano dell’Economia circolare: www.economiacircolare.com.

Promosso da Ecodom, Consorzio italiano per il recupero e riciclo elettrodomestici e da CDCA - Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali in Italia, l’Atlante rappresenta la prima raccolta nazionale di esperienze virtuose, attraverso una piattaforma web interattiva che censisce e racconta le esperienze delle realtà economiche e associative italiane impegnate ad applicare i principi dell’economia circolare. Sono complessivamente un centinaio i progetti ed esperienze virtuose, poiché efficienti in tutte le fasi del ciclo produttivo, segnalati da questa sorta di “guida”

Navigando tra regioni e categorie, gli utenti possono consultare gratuitamente le schede che descrivono le singole realtà mappate, in continuo aggiornamento. Le esperienze contenute nell’Atlante, tra cui Valoribio e Sostinnovi, rispondono a 57 indicatori che tengono conto di tutte le fasi del processo produttivo: dalla scelta delle materie prime alla progettazione, dall’efficienza energetica alla logistica, dalla gestione degli scarti alla creazione di valore sociale condiviso, dalla valorizzazione territoriale all’analisi dell’intera filiera.

BIOGEST-SITEIA - E’ centro di ricerca che ha come capofila l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e che ha come partner: SITEIA.PARMA (Unipr), INTERMECH (Unimore), REI (per Valoribio), CRPV e CIRI Agro (Unibo) (entrambi per Sostinnovi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la nostra università nel primo Atlante dell'Economia Circolare

ModenaToday è in caricamento