rotate-mobile
Economia Via Monsignor Luigi Della Valle

Lavoro, crisi e precarietà colpiscono anche i Vigili del Fuoco

"Siamo stanchi delle passerelle dei vertici del Corpo nazionale e dei politici di turno: finita la festa se ne vanno e si dimenticano di noi"

“Domani la Chiesa celebra Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco, ma i pompieri modenesi non hanno nulla da festeggiare”. Sono le amare parole dei sindacati dei vigili del fuoco di Modena. Amare perché dopo i tagli del personale e il mancato pagamento di una tranche dell’aumento previsto dal contratto nazionale, firmato nel 2009, e degli straordinari prestati in tutta Italia in occasione di calamità e disastri naturali, dall’alluvione di Genova (4 novembre 2011) al terremoto del 20-29 maggio, non potrebbero essere altrimenti.

“Insieme ai cittadini chiediamo un rilancio del servizio di soccorso perché con le attuali carenze di organico non si può più andare avanti, dichiarano i segretari provinciali di Fns-Cisl, Silvano Patrocli, Fp-Cgil, Massimo Cuoghi, Uil Pa, Fernando Boccia, e Conapo, Antonio Colucci. Molto spesso ci si affida alla disponibilità di coloro che, dopo aver finito il proprio turno di lavoro, vengono spostati a destra e manca tra le sedi di servizio della provincia. Il continuo superlavoro a cui sono sottoposti i vigili del fuoco certamente non giova alla sicurezza”.

Dopo l’ennesima delusione, non sono stati invitai alla festa di ringraziamento dedicata sabato scorso 1 dicembre agli enti e strutture che hanno collaborato durante l’emergenza terremoto, i sindacati gridano: “Siamo stanchi delle passerelle dei vertici del Corpo nazionale e dei politici di turno: finita la festa se ne vanno e si dimenticano di noi”. Cgil-Cisl-Uil dei vigili del fuoco e Conapo aggiungono che “le assunzioni di personale sono bloccate, mentre migliaia di giovani precari aspettano da anni di essere stabilizzati, pur avendo superato un concorso; inoltre non si hanno notizie di concorsi interni e i lavoratori svolgono nella stragrande maggioranza dei casi mansioni superiori senza alcun riconoscimento”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, crisi e precarietà colpiscono anche i Vigili del Fuoco

ModenaToday è in caricamento