Vignola. L’assessore regionale all’agricoltura visita il campo sperimentale delle ciliegie

Una visita importante per mostrare uno dei più importanti centri italiani di sperimentazione sulle ciliegie. Il direttore del Consorzio della Ciliegia di Vignola: “un prodotto di alta qualità, puntiamo a nuovi progetti che portino benefici alla frutticoltura locale”

L’assessore regionale all’agricoltura, Alessio Mammi, visita il mercato ortofrutticolo locale e il campo sperimentale sul ciliegio, di proprietà comunale e gestito dal Consorzio di Tutela della Ciliegia Tipica di Vignola.  A darne notizia è il direttore del Consorzio della Ciliegia di Vignola Igp, Walter Monari.

La scorsa settimana- spiega Monari- io e il presidente del Consorzio della Ciliegia e della Susina di Vignola, Andrea Bernardi, siamo stati ricevuti dall’assessore regionale all’agricoltura. Durante l’incontro abbiamo trattato diverse problematiche della frutticoltura e in particolare della cerasicoltura del vignolese. Al termine l’assessore è stato invitato a visitare le nostre aziende nel periodo della raccolta delle ciliegie e, nonostante i tanti impegni, è venuto oggi pomeriggio a Vignola e ha fatto visita al mercato ortofrutticolo, dove ha potuto vedere di persona l’alta qualità del nostro prodotto.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La visita ha fatto sapere Monari, si è poi diretta al campo sperimentale, ritenuto tra i migliori d’Italia. Il campo in questione  è suddiviso in un’area sperimentale per il ciliegio convenzionale, che ospita una prova portinnesti e una prova di confronto di varietà e selezioni; un’altra area sperimentale per il ciliegio biologico e un’area sperimentale per il susino convenzionale, che ospita una prova di confronto tra varietà e selezioni di susine europee e di susine cino-giapponesi.

“Dai risultati del campo sperimentale – prosegue Monari – ci aspettiamo gli indirizzi per i futuri impianti di ciliegio e susino. Ho già ricordato inoltre che un appezzamento è destinato alla coltivazione biologica; in futuro sarebbe auspicabile mettere a punto un progetto di copertura per la difesa, oltre che dal cracking, da malattie fungine e da attacchi di insetti dannosi.
L’assessore regionale ha preso atto del grande lavoro che stiamo svolgendo nel settore della ricerca e della divulgazione, temi ritenuti indispensabili per la produzione di ciliegie di alta e altissima qualità. Auspichiamo di rivederlo presto sul nostro territorio per condividere assieme a lui nuovi progetti che portino benefici alla frutticoltura locale”.


“L’assessore regionale all’agricoltura sarà sempre il benvenuto sul nostro territorio – aggiunge il sindaco vicario, Angelo Pasini-  Quella del campo sperimentale comunale sul ciliegio, del resto, è un’ottima esperienza scientifica sulla quale come amministrazione crediamo molto, e che è stata attentamente seguita in questi anni dall’assessore all’agricoltura del Comune, Massimo Venturi. Intendiamo continuare a portarla avanti per sostenere i produttori locali con la ricerca su nuove varietà e su innovative soluzioni tecniche di coltivazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

  • Addio a Maria Lucia Matteo, stimata ginecologa di Carpi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento