rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Economia Sassuolo

Vittorio Borelli presidente di Confindustria Ceramica

Soddisfazione da parte della giunta comunale sassolese: "Personalità di primissimo livello, giovane imprenditore, con una visione arricchita di esperienze maturate nella propria azienda e sopratutto nella costante frequentazione dei mercati internazionali”

“Si tratta sicuramente una personalità di primissimo livello, giovane imprenditore, con una visione arricchita di esperienze maturate nella propria azienda e sopratutto nella costante frequentazione dei mercati internazionali”. L’Assessore alla ceramica del Comune di Sassuolo Claudio Casolari ed il Sindaco Luca Caselli, in questo modo, salutano l’elezione di Vittorio Borelli alla Presidenza di Confindustria Ceramica per il biennio 2013 -2015.

“Vittorio entra in carica in un momento nel quale le scelte sono davvero difficili – prosegue l’Assessore Casolari - e non prive di incognite: sono certo che con la sua capacità manageriale ed il suo fine intuito apporterà un contributo fondamentale nella rinascita del distretto. Le sfide del futuro verteranno sicuramente oltre che sull'innovazione costante di prodotto e la sua agile mobilità, anche sulla flessibilità impiantistica e di conseguenza si prospetta una non scontata riconfigurazione del territorio, per questo gli enti locali dovranno essere in grado di fornire gli strumenti urbanistici necessari per velocizzare al massimo la trasformazione”.

“Un’elezione  - aggiunge il Sindaco Luca Caselli – capace di coniugare novità e continuità: un giovane ma già affermato Presidente saprà certamente portare quella freschezza e quell’energia indispensabili per affrontare una crisi che sembra non voler finire mai, al tempo stesso Vittorio, che dal 2007 ha guidato la Commissione per la Promozione di Confindustria Ceramica, saprà proseguire nelle tante ottime azioni intraprese dall’Associazione”.

“Un caro saluto va al Presidente uscente Franco Manfredini – concludono il Sindaco Luca Caselli e l’Assessore alla Ceramica Claudio Casolari - che ha svolto un lavoro eccellente introducendo, tra le altre cose, regole antidumping adottate a livello europeo; durante il suo messaggio di fine mandato ha sottolineato la reale necessità da parte delle imprese di interagire con enti locali in grado di sostenere al massimo ogni tentativo di sviluppo sia infrastrutturale che operativo delle aziende, e per questo siamo e sempre saremo a totale disposizione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittorio Borelli presidente di Confindustria Ceramica

ModenaToday è in caricamento