"BoicottaCoop", volantinaggio SI Cobas a sostegno dei lavoratori Panificio Toscano

Il sindacato locale protesta per le condizioni di lavoro dei colleghi della cooperativa che produce pane per il marchio Panificio Toscano, distribuito dal Coop

Nella giornata di ieri, 11 agosto, alcuni attivisti del sindacato autonomo Si Cobas hanno protestato davanti al centro commerciale Grandemilia, distribuendo ai clienti volantini con uno slogan molto forte: "Il pane che trovi sugli scaffali della Coop puzza di sfruttamento". L'iniziativa è stata intesa come sostegno ai lavoratori della cooperativa Giano di Prato, che si occupa di produrre il pane del marchio Panificio Toscano, che viene venduto appunto attraverso i canali della grande distribuzione organizzata targata Coop.

Nei giorni scorsi i SI Cobas toscani avevano scioperato e protestato per le condizioni di lavoro, come recita il volantino distribuito nel parcheggio del centro commerciale: "Paghe da fame, mancato rispetto dei contratti nazionali di categoria, utilizzo di finte cooperative per truffare ripetutamente i lavoratori, vendette e licenziamenti contro chi rivendica i propri diritti: questa è la realtà che si vive nel Panificio Toscano. Dove è andato a finire il "codice etico" tanto sbandierato dalla Coop?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'agitazione - spiega SI COBAS - prosegue fino al reintegro dei due lavoratori licenziati per la propria attività sindacale e il riconoscimento dei diritti e delle retribuzioni previste dal contratto nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento