rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Economia

Nuovo Direttivo per Unionmeccanica Confapi, Riccardo Zaccarelli presidente

RInnovato il vertice dell'associazione. Il Ceo di Ermatech Srl guiderà il consiglio per i prossimi 3 anni

Si è svolta la settimana scorsa presso gli uffici dell’Associazione l'Assemblea di Unionmeccanica Confapi Emilia, la Categoria di Confapi Emilia che rappresenta le imprese che operano nel settore metalmeccanico delle Province di Modena, Bologna, Reggio Emilia e Parma. In questa occasione è stato eletto all’unanimità il nuovo Consiglio Direttivo della categoria così composto: Ermatech Srl – Riccardo Zaccarelli, ABC Bilance Srl – Graziella Bellotti, Margen Spa – Giovanni Gorzanelli, Spin Srl – Alberto Gozzi, Sall Srl – Andrea Leonardi, Ares Modena Srl – Giuseppe Miceli, Centauro Spa – Paolo Pettenati, Electric Production Srl – Giuseppe Malaguti, Torneria Automatica Srl – Luana Lovat.

Si apre così un nuovo triennio durante il quale il consiglio lavorerà in stretto collegamento con l'Unione di Categoria Nazionale con lo scopo di consentire una migliore individuazione degli interessi e delle esigenze delle imprese appartenenti al settore della meccanica, nel rigoroso rispetto dei fini statutari, con l’obiettivo di collaborare al raggiungimento degli scopi associativi. Tra questi sicuramente spiccano la volontà di fare sempre più networking per far crescere la rete di contatti e le competenze degli associati; promuovere iniziative settoriali che facciano sviluppare la categoria meccanica; incentivare il dialogo e la comunicazione digitale.

Il nuovo Consiglio Direttivo ha poi eletto all’unanimità il nuovo Presidente di Unionmeccanica Confapi Emilia, il Dott. Riccardo Zaccarelli, Ceo dell’azienda modenese Ermatech Srl.

«Mai come in questo momento abbiamo bisogno di energie nuove. Ringrazio il consiglio per avermi dato fiducia – ha esordito il neo Presidente Zaccarelli – sono sicuro che insieme non avremo difficoltà a continuare a strutturare la nostra categoria di Unionmeccanica Confapi Emilia, nella quale i nostri imprenditori potranno sempre più riconoscersi, coniugando le esigenze delle Piccole, Medie Imprese del settore. Porteremo avanti i nostri obiettivi saldamente e costantemente promuovendo sempre di più momenti di confronto tra imprenditori. Mai come ora tale necessità si mostra evidente – continua Zaccarelli – alla luce delle complicazioni causate dalla pandemia e dalla guerra. Occorre dunque lavorare a stretto contatto poiché insieme si cresce meglio. In Confapi Emilia quasi i 2/3 di aziende associate sono metalmeccaniche e ciò significa essere consapevoli di avere forze solide per far crescere al meglio questo importante settore».

Un commento arriva anche dal Presidente di Confapi Emilia Alberto Cirelli: « Associazioni come la nostra devono servire agli imprenditori anche per far crescere in modo sano le proprie aziende. Grazie alle diverse categorie questo può avvenire più facilmente. In bocca al lupo al nuovo Presidente e al nuovo Consiglio!».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Direttivo per Unionmeccanica Confapi, Riccardo Zaccarelli presidente

ModenaToday è in caricamento