A Carpi il terzo Sciopero Globale per il Clima di Friday4Future

Il coordinamento di Fridays for Future Carpi, l'associazione Progetto Chernobyl, Legambiente Carpi, ANPI Carpi - l’elenco dei promotori è in via di definizioneinvitano tutti gli abitanti di Carpi e dell’Unione Terre d’Argine a partecipare al Terzo Sciopero Globale per il Clima, venerdì 27 Settembre 2019. Dopo le prime due manifestazioni del 15 Marzo e del 24 Maggio di quest’anno, questo sarà un altro evento storico, un evento per studenti e professori, un evento per famiglie, un evento pacifico e non violento, cui sono invitati a partecipare tutti i cittadini.

A Carpi saranno presenti numerose associazioni di volontariato e di promozione sociale, scenderemo quindi in piazza per manifestare pacificamente a fianco dei giovani, seguendo l'esempio di Greta Thunberg e di tutte le persone che in questi mesi si sono mobilitate andando oltre le differenze politiche e culturali. La mattina si svolgerà a partire dalle 8:30 con ritrovo al piazzale delle piscine. Alle ore 8:45 partirà il corteo che sfilerà davanti agli istituti superiori di Carpi e avrà come tappa finale d’arrivo il Municipio.

Durante la marcia ci saranno delle soste durante le quali verranno letti discorsi, spezzoni dei discorsi di Greta Thunberg, poesie sul tema dell’ambiente; passeremo dal parco del Cimitero nel quale verranno fatte installazioni e Flash Mob. Durante la marcia, pacifica, verranno fatti dei cori e sfileranno striscioni e manifesti che fin dalla nascita del movimento caratterizzano il movimento internazionale Fridays For Future. La manifestazione terminerà indicativamente verso le 13:00.

"Tre anni dopo la firma dell'Accordo di Parigi, gli impegni presi devono ancora trasformarsi in azioni. Dobbiamo accelerare la transizione verso un’Italia e verso un Pianeta senza emissioni di gas serra. Sono sempre più numerosi i cittadini che vogliono aria più pulita, meno plastica nei nostri oceani, più energia da fonti rinnovabili, un futuro sostenibile per i bambini, in breve più risolutezza politica per il Pianeta!
Il 27 Settembre facciamo appello a una politica climatica più ambiziosa a livello globale, europeo e nazionale. Gli scienziati sottolineano che il riscaldamento globale non deve superare 1.5°C, al fine di evitare grandi disastri. Ci resta poco tempo. Un gran numero di Paesi e organizzazioni già richiede misure senza precedenti, in modo che questo limite possa essere rispettato. E questo attraverso una transizione socialmente giusta, su misura per tutte le persone. Scendiamo in piazza per la giustizia climatica, in Italia e nel mondo! Sono invitati a partecipare tutti i cittadini, a titolo personale senza simboli o bandiere di partito, perché la manifestazione di quel giorno sarà ovunque volutamente apartitica".

"Chiediamo a chi è impegnato in politica di partecipare per dare un chiaro segno di vicinanza delle istituzioni a studenti e non che scioperano per il proprio diritto al futuro. Chiediamo ai dirigenti scolastici e ai professori di valutare se è possibile la partecipazione insieme agli studenti alla manifestazione; chiediamo comunque di pubblicizzare l'evento anche in caso di partecipazione alla parte finale della mattinata. A ciascuno chiediamo infine di guardare e ascoltare per portare poi le riflessioni raccolte nel proprio ambito di impegno e lavoro. Oltre agli interventi, sono benvenuti cartelli autoprodotti. Sarà cura nostra e di tutti dare vita ad una manifestazione civile e pacifica, rispettosa per l'ambiente e la bellezza della nostra città, dimostrando con coerenza i principi dell'iniziativa a partire dalla gestione dei propri eventuali rifiuti".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • SportivaMente, inaugura online la IV Edizione del Festival che va oltre le barriere

    • Gratis
    • dal 4 al 6 dicembre 2020
    • Online

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina
  • Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera

    • Gratis
    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Castello Campori
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento