"All you can smell", respiri profumati per tutti alla festa dell Museo sensoriale di Modena

Si avvicina l'anniversario del Piccolo Museo Profumalchemico a Modena La "festa di compleanno" si terrà il 24 ottobre 2018, ricorrenza della fondazione del museo, dalle ore 18 alle 20 nella sede di piazzale Torti, a due passi dal Duomo. Ingresso gratuito. Evento adatto a tutte le fasce d'età.

Tra rare essenze e profumi sensoriali saranno gli ospiti con le loro performance multisensoriali a realizzare l'evento stesso. In pratica potranno fare una meditata scorpacciata di splendidi oli essenziali e fragranze, in compagnia del naso alchimista Anna Rosa Ferrari, ideatrice e curatrice del museo. L'obiettivo della serata è ridare la possibilità al grande pubblico di avere accesso alla percezione sensoriale, vale a dire alla vera conoscenza degli odori naturali, distillati dalla Natura, benefici al nostro equilibrio psicofisico. In realtà non si tratta solo di annusare perché il metodo per conoscere profumalchemico, da questa porta alchemica olfattiva, ha sviluppato nel corso di molti anni un nuovo modello di ricerca utile, applicato in diversi ambiti e discipline.

L'iniziativa, nasce per festeggiare l'anno di attività di questa istituzione culturale di nuovo tipo, inaugurata il 24 ottobre 2017 con il patrocino del Comune di Modena. Positivo il consuntivo per l'intensa e significativa attività svolta dal Piccolo Museo Profumalchemico che, pur con le sole proprie forze e in una situazione urbanistica poco favorevole, crea eventi innovativi realizzati con la nuova filosofia profumalchemica.

Sono stati oltre duemila i visitatori, e molti gli eventi realizzati con successo. A questi vanno aggiunti i molti anni di attività di ricerca e sperimentazione che hanno preceduto la fondazione del museo (già Artestetica Profumeria) e che hanno coinvolto diverse decine di migliaia di persone (ad oggi undicimila), trasformando la città emiliana in un laboratorio di analisi sensoriale a cielo aperto dalle caratteristiche uniche, a cui molte realtà si ispirano. Questi anni e il lungo e avventuroso percorso, sono spiegati da Anne Rose nel libro "La filosofia profumalchemica", pubblicato di recente da Artioli Editore.

Per i risultati ottenuti esprime grande soddisfazione la stessa Ferrari: " Ritengo che quest'anno sia stato per noi fondamentale. Siamo riusciti in un periodo estremamente impegnativo a manifestare la capacità di creare e realizzare percorsi apripista, all'avanguardia. E' stato già scritto da qualcuno che Modena, rinomata per l'arte del cibo, diventa così anche città del profumo d'arte. In questo caso aggiungerei del profumo inteso in modo del tutto originale e filosofico, ben oltre le emozioni, cioè quale via praticabile per la conoscenza".

L'evento, con ingresso gratuito, si terrà dalle 18 alle 20 INFO 3356188683

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • Convegno Nazionale sulla Cannabis terapeutica, a Modena la seconda edizione

    • dal 6 al 7 febbraio 2021
    • Online
  • La magia del Natale si accende con il presepe dell'Ex Cinema Principe

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Ex Cinema Principe
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento