Porta Aperta, cena e conferenza per la raccolta fondi a sostegno dell'ambulatorio medico

Il 25 gennaio 2019 alle ore 20 presso la parrocchia Santa Rita di Modena, si terrà una cena a buffet di raccolta fondi a sostegno dell’ambulatorio medico dell’associazione Porta Aperta.

A seguire, alle ore 21.15 si terrà la conferenza aperta a tutti "La prevenzione delle malattie infettive: il ruolo del volontariato". ​

Attivo dal 1990 grazie ad un gruppo di medici volontari che negli anni è sempre aumentato di numero fino agli attuali 15, l’ambulatorio offre, in convenzione con l’Azienda Usl di Modena, un servizio di medicina di base e di somministrazione di farmaci, garantendo il diritto alla salute a coloro che non possono accedere al servizio sanitario nazionale: senzatetto, persone di passaggio, stranieri irregolari, persone che hanno perso la residenza. L’ambulatorio è aperto tutto l’anno, dal lunedì al venerdì, per un totale di 2.408 accessi all’anno e un numero complessivo di 5.115 visite.

Per info e prenotazioni: 345 701 45 04 - giorgio.bonini@portaapertamodena.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Chef esperti e giovani allievi del Nazareno, nuovo appuntamento con "Metti una sera a cena"

    • 30 gennaio 2020
    • Cooperativa Nazareno

I più visti

  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Piccoli Tesori di Latta", inaugura nella Chiesa di San Carlo la mostra di giochi d'epoca

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento