Al Teatro Storchi arriva l'australiano CIRCA - circo contemporaneo

Appuntamento al Teatro Storchi di Modena, dal 5 al 8 maggio, con il circo contemporaneo, inteso soprattutto nella sua dimensione coreografica. In Circa, il corpo è al centro di un linguaggio visionario, nel quale il virtuosismo tocca un vertice, ma senza rinchiudersi nella dimensione del numero, così tipica del circo tradizionale.
Lo spettacolo viene presentato nell'ambito di Corpi&Visioni, progetto triennale dedicato in Emilia Romagna al circo contemporaneo (www.corpievisioni.it).

La compagnia si è ritagliata uno spazio speciale nella storia del circo contemporaneo, dominata soprattutto da accenti francofoni, siano essi provenienti dalla Francia, dal Canada o dal Belgio. E la loro cifra è quell'energia che sembra parlarci proprio dell'Australia, loro terra d'origine.

CIRCA è il titolo del "best of" della compagnia, una creazione che riprende il meglio del suo repertorio traendolo da "The Space Between", "By the light of the stars that are no longer" e "Furioso". Una suite di settantacinque minuti di grande energia, con scene dal ritmo velocissimo che concatenano numeri aerei, acrobazia a terra e qualche immagine di giocoleria. Il tutto nello stile caratteristico della compagnia, che unisce alla poetica bellezza dei corpi una straordinaria abilità nell'arte circense e un uso immersivo di suoni, luci e proiezioni. Un circo spogliato di tutti gli orpelli e costruito sulla celebrazione del movimento. Un circo del cuore, che scova paesaggi emotivi inediti e straordinarie acrobazie in un'atmosfera inquieta e sottile. Il lavoro di Circa è imperniato sull'acrobatica e su contributi multimediali. Ci si affida al corpo scolpito degli acrobati e a pochi segni ben marcati: come i tacchi a spillo con i quali un'interprete passeggia sul corpo del suo partner.

Circa Ensemble ha sede a Brisbane ed è diretto da Yaron Lifschitz, che ha costruito il successo del gruppo affidandosi alla combinazione di corpi, luci, suoni e abilità atletiche degli artisti. Acrobazia e movimento si fondono armonicamente, e le possibilità espressive del corpo umano sono spinte all'estremo.

Lo spettacolo approda in Emilia-Romagna dopo una lunga tournée nel corso della quale è stato accolto con entusiasmo. Scrive il New York Times: «I corpi si muovono così velocemente e con tale fluidità che si vorrebbe avere un bottone di rewind per capire esattamente come un collo o una spalla abbiano fatto a muoversi in quel modo». E ancora: «Forza e temerarietà, sublime raffinatezza fisica. Una continua esplorazione di ciò che il corpo può fare.» Il commento, tra gli altri, del britannico Guardian: «Toglie il fiato… È stupefacente movimento».

CONVERSANDO DI TEATRO - Sabato 7 maggio al termine dello spettacolo presso il Teatro Storchi la compagnia di Circa incontra il pubblico - Partecipa Raffaele De Ritis - Ingresso libero

CIRCA
creato da Yaron Lifschitz con Circa Ensemble
regia Yaron Lifschitz
con i performer di Circa Ensemble Nathan Boyle, Jessica Connell, Martin Evans, Nicole Faubert, Bridie Hoope, Todd Kilby, Brittanny Portelli, Duncan West
costume design Elisabeth McDonnell
technical director and lighting design Jason Organ

Nell'ambito del progetto di circo contemporaneo Corpi&Visioni

Orari: giovedì e venerdì ore 21 / sabato roe 20 / domencia ore 15.30

Ingresso € 25 / 10

BIGLIETTERIA TELEFONICA
059 2136021 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13
BIGLIETTERIA TEATRO STORCHI
Largo Garibaldi, 15 - tel. 0592136021
Orari: martedì dalle ore 10 alle 14 e dalle 16.30 alle 19.00; dal mercoledì al venerdì dalle ore 10.00 alle 14.00; sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.30 alle 19.00
VENDITA ONLINE
www.emiliaromagnateatro.com
www.vivaticket.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • La magia del Natale si accende con il presepe dell'Ex Cinema Principe

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Ex Cinema Principe
  • Giorno della Memoria, quattro appuntamenti con la Fondazione Fossoli

    • Gratis
    • dal 26 al 27 gennaio 2021
    • Online
  • Convegno Nazionale sulla Cannabis terapeutica, a Modena la seconda edizione

    • dal 6 al 7 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento