Rock, jazz e cantautori nel weekend del Millybar al Parco Ferrari

Ancora un week end di musica dal vivo al Millybar, con patrocinio del Comune di Modena, il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Hera e Conad Giardino e la direzione artistica di Emilio Teglio

Venerdì 17 agosto alle 21,30 viene recuperato il live rinviato per pioggia a luglio del gruppo reggiano The Equinox con il loro tributo ai Led Zeppelin. Il progetto tributo parte nel 1999 quando Tim Tirelli, grande appassionato di musica rock e dei Led Zeppelin in particolare, autore di una biografia di Jimmy Page e collaboratore di diverse riviste musicali nazionali, decide di mettere in piedi prima gli Zeppelin Express, poi gli attuali The Equinox. Il concerto dei THE EQUINOX prevede la presentazione dai grandi cavalli di battaglia dei Led Zeppelin, da Whole Lotta Love a Stairway to Heaven, senza tralasciare i brani  meno scontati del gruppo. Propongono la classica formazione a quattro, con Saura Terenziani che agisce contemporaneamente sulla pedaliera basso nei pezzi con le tastiere, rispettando dunque in tutto e per tutto le dinamiche dei LED ZEPPELIN. The Equinox inoltre cercano di rispettare la tradizione del gruppo di Page utilizzando gli strumenti classici usati dai Led Zeppelin  stessi e quindi chitarre Gibson Les Paul, Gibson doppiomanico, Danelectro, basso Fender Jazz, batteria Ludwig.

Sabato 18 agosto, sempre alle 21,30, un appuntamento importante con il cantautore Giancarlo Frigieri, artista eccentrico e uno degli esponenti principali del nuovo cantautorato indipendente. Frigieri, sicuramente uno tra i più originali e interessanti tra i cantautori degli ultimi anni, nasce a nel 1972. Ha preso parte a numerosi progetti musicali prima di iniziare la carriera solista. Ha pubblicato sette CD dal 2009 ad oggi, l'ultimo, che sarà presentato al Millybar, è intitolato La prima cosa che ti viene in mente (Controrecords/New Model Label, settembre 2017). Giancarlo Frigieri ha il pregio di scrivere e registrare dischi capaci ancora di suscitare un’onesta passione in chi li ascolta, nonostante i tanti anni di carriera e le molte pubblicazioni alle spalle..

Domenica  19 torna dopo una settimana di pausa la rassegna “The Sunday Jam”: la jam session jazz del Millybar. La formazione prevede Davide Fregni al piano, Fabio Grandi alla batteria e Seth Myers al contrabbasso,  ospite speciale in arrivo da New York. Nella seconda parte della serata come sempre tutti i musicisti che lo desiderano potranno partecipare alla jam session

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Musica a Palazzo, nuova data a Pavullo con il duo rock Overthought

    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale

I più visti

  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • "PAM!", gli artisti modenesi contemporanei si riuniscono in una mostra a tre sedi

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • vedi articolo
  • "Hare to ke ハレとケ": a Maranello un nuovo ciclo di incontri sull Giappone, tra sacro e quotidiano

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 14 novembre 2020
    • Biblioteca Mabic
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento