Giardini di Mirò in concerto al Cinema Teatro Italia di Soliera

Giardini di Mirò in concerto a Soliera giovedì 11 dicembre 2014. Sette anni dopo la memorabile sonorizzazione de Il Fuoco di Giovanni Pastrone, ecco finalmente al Cinema Teatro Italia di Soliera (MO) ,in occasione dei CORTI VIVI FILM FEST, i Giardini di Mirò con un nuovo progetto legato a Rapsodia satanica di Nino Oxilia, nella copia restaurata dalla Cineteca di Bologna, fonte ispiratrice del nuovo album , anch'esso intitolato Rapsodia Satanica, pubblicato il 19 Settembre da Santeria/Audioglobe (Publishing Ala Bianca).
Il cinema muto fatto rivivere dalle note di una band innovativa come I Giardini di Mirò.

I Giardini di Mirò presenteranno il loro ultimo album "RAPSODIA SATANICA" ispirato all'omonimo film di Nino Oxilia del 1917 con Lydia Borrelli, diva del cinema muto italiano di inizio secolo.

"Immaginatevi un componimento libero, con un piglio diverso, considerate le componenti tipiche della rapsodia, l’improvvisazione, le variazioni ritmiche ed armoniche e fatele suonare a Mefisto in persona. Lasciatevi trasportare dal volto di Lyda Borelli, seducente musa dell’inizio del XX secolo, dal suo sorriso ammiccante, prendete i primi passi del cinema muto, il sogno di un arte che sta per nascere e state ascoltando Rapsodia Satanica". 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • Mercoledì, sabati, avventure: tante nuove attività per bambini alla Fattoria Centofiori

    • dal 20 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Fattoria Centofiori
  • Cinque weekend di poesia, arte e musica dal Teatro Comunale di Carpi: si parte con Dante

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 8 marzo 2021
    • Online
  • "Profumo di gatto, profumo di libertà", una mostra prima virtuale poi reale

    • Gratis
    • dal 22 al 28 febbraio 2021
    • Piccolo Museo Profumalchemico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento