rotate-mobile
Concerti Stadio Braglia

La Tenda, concerti tra band emergenti e grande jazz

Band emergenti locali si confrontano con gruppi affermati; 110 band in 34 concerti nel 2012. E il 15 novembre il concerto di Marco Tamburini dà il via ad Art & Jam

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

L'attività di musica dal vivo si conferma tra i punti forte della programmazione della Tenda. Affidata all’associazione culturale Intendiamoci in collaborazione con il Centro Musica, si concentra sulla valorizzazione delle realtà musicali del territorio locale, cercando di rispondere all'alto numero di richieste di band e musicisti modenesi. Centodieci i gruppi che si sono esibiti nella scorsa stagione in 34 concerti. “Questa valorizzazione – spiega Francesca Garagnani, responsabile della Tenda - si concretizza nel tentativo di creare una rete di contatti tra gruppi emergenti modenesi e gruppi musicali già affermati provenienti da altre parti di Italia. L’obiettivo è sia di accrescere il bagaglio di esperienza dei primi tramite il confronto diretto con musicisti professionisti, sia di permettere alle band modenesi di portare la propria proposta fuori dai confini locali. L’esibizione live dunque non si riduce più solo a un concerto davanti ai propri sostenitori, ma si inserisce in un più ampio percorso di crescita, sia come band che come singoli musicisti”.

Inoltre, il 15 novembre prende il via, dopo l’esordio dello scorso anno, la rassegna a cura dell'associazione Le Muse, Arts & Jam con concerti, jam, lezioni, seminari, incontri di musica jazz che lasciano ampio respiro alle contaminazioni musicali. Il primo appuntamento è con “Images”, il concerto del collettivo di Marco Tamburini. La rassegna è realizzata in collaborazione con Intendiamoci e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Sono infine già aperte le iscrizione per partecipare al corso di Bolas e arte di strada curato dall'associazione Cantierart che partirà con una prova dimostrativa il 28 ottobre. Per essere aggiornati sulle iniziative della Tenda si può consultare internet (www.latenda.mo.it) o la pagina facebook (www.facebook.com/latenda). Per inviare un progetto che parli di teatro, cinema o arte si può utilizzare la posta elettronica (latenda@comune.modena.it). La Tenda è anche wi-fi, nella struttura si può accedere a internet utilizzando il proprio pc portatile e sfruttando la rete wireless comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tenda, concerti tra band emergenti e grande jazz

ModenaToday è in caricamento