Coro Unimore: il tradizionale concerto di Natale sarà online

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/12/2020 al 24/12/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

L’emergenza pandemica ha modificato anche l’attività musicale del Coro di Unimore che da vent’anni con le sue voci ed i suoi strumenti fa riecheggiare le volte delle Chiese e dei monumenti storici non solo delle due città di Modena e Reggio Emilia, sedi dell’Ateneo emiliano, ma anche la Sala Nervi in Vaticano o le prestigiose sedi universitarie con le quali il Coro si è gemellato nel tempo.

Le limitazioni dettate dal Covid19 non hanno fermato l’attività del Coro che nel corso del 2020 ha continuato a trovarsi e a provare attraverso l’uso degli strumenti tecnologici e multimediali. 
 
“La musica è un formidabile stimolo per la resilienza: – afferma il Maestro del Coro di Unimore Antonella Coppi - lo abbiamo osservato nei mesi difficili del Lockdown, come atto liberatorio contro l’isolamento sociale che milioni di persone in tutto il mondo sono state costrette a fronteggiare per la diffusione del coronavirus. Anche il Coro Unimore ne ha fatto tesoro continuando con la sua attività, seppur a distanza, ogni lunedì sulle piattaforme meet e skype. Nei lunghi mesi primaverili e ancora in questi mesi autunnali il Coro e gli ensemble strumentali hanno continuato ad accogliere studenti, personale dell’Ateneo ed amatori all’ interno di occasioni guidate per fare musica insieme: voci e suoni, seppur con modalità diverse ed inconsuete, si sono diffuse e connesse ogni settimana, virtualmente, per condividere attraverso la polifonia corale i sentimenti più intimi e profondi di un’esistenza stravolta all’improvviso e mai vissuta prima. Per avvicinarsi, consolarsi, sperare in giorni migliori”.
 
E così dopo un lavoro svolto a distanza, ma che ha rafforzato ancor più l’identità del Coro di Unimore, eccone il frutto: sui canali social di Unimore, facebook e YouTube, dal 24 dicembre 2020 si potrà ascoltare, vedere e rivedere il Concerto di Natale, realizzato attraverso kapwing video collage. 
 
Quattro i brani proposti dal Maestro del Coro di Unimore, Antonella Coppi, che ha voluto sottolineare l’elemento caratterizzante di questo anno 2020: la solitudine e l’isolamento. Attraverso il brano “We are not alone”, composto sia nel testo sia nella musica da Pepper Choplin, il Coro ricorda che non si è mai soli e con le sue voci cerca di riempiere il vuoto e la solitudine che si vive in questo tempo sospeso. Il momento musicale includerà inoltre “I can`t help falling in love”, da sempre uno dei brani ai quali il coro è più legato, e quelli di carattere Natalizio, “Amazing Grace” e “Angels Divene” melodie gospel riarrangiate per l`occasione. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Cittadini digitali. Incontri online su Spid, Fascicolo sanitario elettronico e PagoPA

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 28 aprile 2021
    • Online
  • Anna Campori Seghizzi, alla Galleria Estense una mostra dossier della nobildonna modenese

    • dal 15 febbraio al 2 maggio 2021
    • Galleria Estense
  • "Profumo di gatto, profumo di libertà", mostra open air e sul web

    • dal 21 marzo al 21 aprile 2021
    • Piccolo Museo Profumalchemico
  • "Cittadini digitali": incontri online su SPID e Fascicolo Sanitario Elettronico

    • Gratis
    • dal 7 al 14 aprile 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento