ShardAfrica, Africa e Sardegna si incontrano sul palco di ArmoniosaMente

È “ShardAfrica”, un originale incontro musicale tra Sardegna e Africa il concerto che martedì 25 giugno alle ore 21.00 apre l’8ª edizione di “ArmoniosaMente”.

Il concerto, promosso in collaborazione con il Comune di Ravarino, si svolge presso la comunità La Lucciola, a villa Bonasi-Benucci a Stuffione di Ravarino (via Giliberti 1013) ed è a ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti. 

Protagonisti sul palco saranno Stephane Ngono, voce e percussioni, Simone Pistis, organetto, armoniche e chitarre e Lorenzo Lepori, alle chitarre. “ShardAfrica” è un progetto nato dal desiderio dei tre musicisti di abbracciare un sentiero musicale comune, un percorso che cambia continuamente il suo tragitto - gira, si allarga, si ferma o accelera, così come si muove la creatività – facendo incontrare e dialogare le culture musicali dell’Africa subsahariana e quelle del Mediterraneo in forme sempre nuove e differenti.

Stephane, Simone e Lorenzo raccontano le proprie radici culturali, i loro percorsi musicali e di vita, e la visione del mondo ad esse legato: le storie e le leggende della propria comunità; l’allontanamento dalla propria casa e dalla propria terra, il viaggio attraverso nuove terre e lo scambio con altre culture, il ritorno a casa, il racconto, la condivisione e lo scambio di esperienze.

In caso di maltempo, il concerto si terrà presso la Villa Castelcrescente, in via Malagoli, 1141 a Stuffione. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Vita dei grandi nella musica”: quattro appuntamenti per conoscere la musica classica

    • dal 27 gennaio al 6 aprile 2020
    • Centro 'Via Vittorio Veneto’

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento