Religioni. Alla San Carlo si parla di "Confucio e la saggezza della Cina antica"

Venerdì 10 gennaio riprendono alla Fondazione Collegio San Carlo di Modena (via San Carlo, 5), dopo la pausa natalizia, le lezioni del ciclo dedicato al tema Fondatori di religioni. Carisma individuale e contesto sociale all’origine delle tradizioni religiose, ideato dal Centro Studi Religiosi. Tiziana Lippiello presenta la conferenza dal titolo Confucio. Saggezza e relazione con l’altro nel confucianesimo.
Tiziana Lippiello è professoressa di Lingua cinese classica presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia ed è componente del Comitato scientifico del Wujing Project di Pechino (progetto internazionale per lo studio e la traduzione dei Cinque Classici). Ha dedicato i suoi studi al pensiero e alle religioni della Cina antica e alle relazioni tra Cina e mondo occidentale in età moderna e contemporanea. Ha curato l’edizione italiana dei Dialoghi di Confucio (Torino 20062) e ha pubblicato: Auspicious Omens and Miracles in Ancient China: Han, Three Kingdoms and Six Dynasties (Sankt Augustin 2001); Il confucianesimo (Bologna 2009); Linking Ancient and Contemporary. Continuities and Discontinuities in Chinese Literature (a cura di, Venezia 2016).

La figura di Confucio segna la storia del pensiero cinese, sia in Asia orientale sia in Occidente. I missionari gesuiti che dal XVI secolo approdarono in Cina ne percepirono fin da subito l’importante ruolo, tanto che si accinsero alla traduzione delle opere attribuite al Maestro o che recavano testimonianza del suo pensiero. In realtà il pensiero cosiddetto «confuciano», le cui origini si fanno risalire a un maestro di un piccolo villaggio nell’odierna provincia settentrionale dello Shandong, prese corpo nel corso del tempo, cogliendo via via gli stimoli e gli influssi di altre correnti di pensiero sviluppate e diffuse nel vasto territorio cinese. Il nome «Confucius», apparso per la prima volta in una traduzione latina di alcuni classici cinesi intitolata Confucius Sinarum Philosophus, sive Scientia Sinensis (Parigi 1686), corrisponde alla trascrizione latina di Kongfuzi (Maestro Kong). Il suo nome era Kong Qiu, ma divenne noto come Kongzi o Kongfuzi. Nato in una famiglia aristocratica decaduta attorno al 551 a.C. a Zou nello stato di Lu (l’odierna città di Qufu nello Shandong), ricevette un’educazione classica e in età adulta intraprese la carriera di funzionario nella corte del sovrano di Lu.

La conferenza si tiene nel Teatro della Fondazione, con inizio previsto alle ore 17,30. L’incontro sarà trasmesso anche in diretta web collegandosi al sito www.fondazionesancarlo.it. La conferenza, come tutte le altre del ciclo, sarà inserita nell’archivio conferenze presente sullo stesso sito, dove sarà accessibile gratuitamente. A richiesta si rilasciano attestati di partecipazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Hare to ke ハレとケ": a Maranello un nuovo ciclo di incontri sull Giappone, tra sacro e quotidiano

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 14 novembre 2020
    • Biblioteca Mabic
  • Zamboni, Sarchi, Veneziani e Mencarelli: quattro incontri con l'autore a Sassuolo

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
    • Piazzale della Rosa
  • Modena, riprendono gli incontri per padri separati guidati dal Dott. Franco Boldrini

    • Gratis
    • dal 12 ottobre al 23 novembre 2020
    • CSI - Centro Sportivo Italiano

I più visti

  • Zocca, la Sagra della Castagna e del Marrone Tipico giunge alla 43° Edizione

    • Gratis
    • dal 11 al 25 ottobre 2020
    • Centro Storico
  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Giornate Fai d'Autunno, visite guidate al Castello di Guiglia

    • Gratis
    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • Castello e Feudo Montecuccoli Laderchi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento