Sicurezza. Il controllo di vicinato si estende al Villaggio Giardino

Cosa è il controllo di vicinato, come funziona e come si attua. Qual è il ruolo dei cittadini e quello delle Forze dell’ordine in una forma di controllo che si caratterizza innanzitutto come uno strumento di prevenzione. Il presupposto è la  partecipazione attiva dei cittadini attraverso un controllo informale e la cooperazione con  le forze di polizia al fine di ridurre il verificarsi di reati. Ai residenti viene chiesto di prestare maggiore attenzione a quanto accade, in modo da notare eventuali anomalie e nella zona vengono messe in atto semplici azioni preventive per evitare che il malvivente commetta un’effrazione indisturbato. Nelle zone dove sono presenti gruppi di controllo del vicinato l'amministrazione comunale istalla cartelli per segnalare a chi passa in zona che la sua presenza non passa inosservata e i vicini sono pronti a segnalare attività sospette.

Sono già una decina i gruppi di controllo di vicinato che si sono costituti in diverse zone di Modena anche grazie all’attività d’informazione e di coordinamento svolta dall’amministrazione comunale.

Sabato 2 dicembre il controllo di vicinato sarà presentato al Villaggio Giardino; l’incontro, aperto a tutti i cittadini interessati, si svolgerà alle 10 presso la sala civica di via Curie 22/a. Interverranno Patrizia Gambarini, vice comandante della Polizia Municipale di Modena e Giovanna Rondinone, responsabile dell’Ufficio Politiche per la Legalità e le Sicurezze del Comune. Sarà inoltre presente la presidente del Quartiere 4 Cristina Cavani che ha richiesto e promosso l’incontro dopo una serie furti che ha colpito la zona.

Il momento informativo e formativo precede sempre l’eventuale costituzione e registrazione formale di un gruppo di vicinato. Durante l’incontro vengono illustrati lo spirito e gli obiettivi del progetto; cosa possono e non possono fare i cittadini che aderiscono; le modalità di costituzione e funzionamento dei gruppi dove i cittadini sono solitamente in contatto tra loro attraverso una chat di WhatsApp; il rapporto con la Municipale per la trasmissione delle segnalazioni e il ruolo dei coordinatori; le misure di difesa passiva e i comportamenti individuali utili a prevenire i reati.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Hare to ke ハレとケ": a Maranello un nuovo ciclo di incontri sull Giappone, tra sacro e quotidiano

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 14 novembre 2020
    • Biblioteca Mabic
  • Zamboni, Sarchi, Veneziani e Mencarelli: quattro incontri con l'autore a Sassuolo

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
    • Piazzale della Rosa
  • Modena, riprendono gli incontri per padri separati guidati dal Dott. Franco Boldrini

    • Gratis
    • dal 12 ottobre al 23 novembre 2020
    • CSI - Centro Sportivo Italiano

I più visti

  • Zocca, la Sagra della Castagna e del Marrone Tipico giunge alla 43° Edizione

    • Gratis
    • dal 11 al 25 ottobre 2020
    • Centro Storico
  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Giornate Fai d'Autunno, visite guidate al Castello di Guiglia

    • Gratis
    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • Castello e Feudo Montecuccoli Laderchi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento