Martedì, 18 Maggio 2021
Cultura

25 Aprile, Concordia celebra online la Festa della Liberazione

Concordia è medaglia di bronzo al valor militare della Resistenza, e con il supporto delle moderne tecnologie propone per la festa della Liberazione del 25 aprile un programma di eventi per celebrare la festa civile più importante e fondativa della Repubblica Italiana, nel pieno rispetto delle misure sul contenimento del Coronavirus.

Sabato 25 aprile non si terranno i tradizionali cortei a Concordia e Vallalta, ma il sindaco Luca Prandini e Giuseppe Malaguti dell’ANPI, in rappresentanza dell’intera cittadinanza, poseranno le corone di alloro ai monumenti ai caduti di Fossa, Vallalta e Concordia e alle ore 10,.30 si terrà in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Concordia la cerimonia di commemorazione.

Alle ore 15.30 attraverso la Pagina Facebook CASACONCORDIA i ragazzi delle classi terze della scuola media "B. Zanoni” raccontano la Resistenza con la presentazione di elaborati video a conclusione del progetto didattico di approfondimento storico "La scelta".


Il comune di Concordia ha inoltre aderito al ricco palinsesto di eventi culturali, storici e commemorativi proposto da Centro Documentazione Donne, Istituto Storico e Anpi di Modena disponibile sul sito www.rivoluzioni.modena900.it e segnala nella giornata del 25 aprile dalle ore 11 la lettura delle lettere dei partigiani Giacomo Ulivi e Irma Marchiani con le immagini della Resistenza a Modena. Infine segnaliamo alle ore 21.00 la proiezione su TRC Canale 11 del digitale terrestre la proiezione del docu-film "Vorrei dire ai giovani... Gina Borellini, un'eredità di tutti”. Il docufim racconta la storia della partigiana Kira che da mondina diventa prima consigliera comunale a Concordia e successivamente onorevole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 Aprile, Concordia celebra online la Festa della Liberazione

ModenaToday è in caricamento