rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cultura Sassuolo

Il teatro della Casa nel Parco di Sassuolo sarà intitolato ad Andrea Rompianesi

Il cantautore morì a soli 27 anni. A lui si deve anche il primo inno del Sassuolo calcio, “Cuore Neroverde”

Si svolgerà domenica prossima, 20 novembre, a partire dalle ore 11, la cerimonia d’intitolazione del teatro della Casa nel Parco ad Andrea Rompianesi. Andrea Rompianesi è nato a Sassuolo il 19 ottobre 1976 e ben presto ha incrociato la sua giovane vita con la musica, complice una chitarra regalatagli da una zia. A meno di 20 anni, quando aveva già lanciato un concorso di canzoni per bambini, prima denominato “Zecchino di platino” ed in seguito “Farfalla d'oro”, usciva il suo prima album “Sognando Paola”, con parole e musiche completamente autoprodotte. 

È stato il primo autore di un inno del Sassuolo calcio, “Cuore Neroverde” e, tra le altre cose, ultimo produttore di Pierangelo Bertoli e coautore di brani con Dario Baldan Bembo, Elisabetta Viviani ed altri ancora. 

Il 20 novembre del 2003, mentre stava effettuando le prove di una ennesima edizione del premio “Farfalla d'oro” nei locali della parrocchia Madonna di Sotto, si è accasciato al suolo colpito da un infarto fulminante. 

Proprio in questa data, domenica prossima a partire dalle ore 11, il suo nome verrà legato per sempre al teatro della Casa nel Parco; tutta la cittadinanza è invitata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il teatro della Casa nel Parco di Sassuolo sarà intitolato ad Andrea Rompianesi

ModenaToday è in caricamento