Cultura

Alternanza scuola-lavoro, arriva un progetto per svolgere il lavoro all'estero

Un bando rivolto alle classi quarte delle scuole superiori fornirà un "assaggio di Erasmus" agli studenti che verranno selezionati per il progetto

Quasi tutti conoscono il progetto Erasmus+, ovvero una serie di borse finanziate dall'Unione Europea, grazie alle quali gli studenti universitari possono trascorrere semestre (o anche di più) studiando all'estero. In pochi sanno invece che l'Erasmus+ non è rivolto solamente a chi frequenta l'università, ma offre opportunità anche per gli studenti delle scuole superiori, che potrebbero svolgere un tirocinio all'estero durante il loro percorso di studi.

Oggi c'è "Alternativo", un bando che permette ai giovani che frequentano la classe quarta in una scuola superiore di Modena (e tutta la provincia) di fare un'esperienza di Alternanza Scuola/Lavoro in un paese dell'Unione Europea e in particolare in Polonia, Irlanda, Grecia, Spagna o Cipro. Attraverso Alternativo e la Carta della Mobilità di Uniser 52 studenti di tutta l'Emilia-Romagna verranno selezionati e partiranno nel mese di Luglio '19: la partecipazione è assolutamente gratuita e totalmente finanziata (trasporto, vitto, alloggio e assicurazione). Faranno un'esperienza che cambierà radicalmente la loro vita, proiettandoli in un mondo sempre più internazionalizzato.

Uniser è una cooperativa sociale che offre servizi per la mobilità formativa sin dal 1998. Progetta e organizza esperienze all'estero per gli studenti di scuole ed enti di formazione italiani ed europei. Grazie ad Uniser migliaia di ragazzi ogni anno lavorano e si formano a migliaia di chilometri da casa e tornano arricchiti professionalmente, linguisticamente e culturalmente.

Per candidarsi gli studenti devono accertarsi che la loro scuola sia accreditata e poi seguire le istruzioni del bando che si trova a questo indirizzo. Se la loro scuola non fosse accreditata è sufficiente contattare un Professore Responsabile per l’ASL o per i progetti europei e chiedergli di compilare il modulo di cui sotto. Professori e dirigenti che vogliono dare la possibilità ai loro studenti di partire per un'esperienza di mobilità all'estero devono accreditare l'istituto in cui lavorano compilano questo modulo e informare i ragazzi sul bando. Il bando scade il 1 Aprile 2019.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alternanza scuola-lavoro, arriva un progetto per svolgere il lavoro all'estero

ModenaToday è in caricamento