Cultura

Storchi e Passioni, tutti gli spettacoli della stagione teatrale 2018/19

“Guardati intorno” è il titolo scelto da Emilia Romagna Teatro Fondazione - Teatro Nazionale per la sua nuova stagione: un invito, rivolto prima di tutto a se stessi, a esplorare liberamente la realtà, a essere vigili e attenti rispetto alla complessa quotidianità che ci circonda, ma soprattutto l’invito a prendersi cura di sé, della comunità e del bene pubblico, con una volontà sempre inclusiva, per guardare “occhi negli occhi” gli altri. Partendo dalla via Emilia, superando i confini nazionali e anche europei, prosegue il viaggio di ERT per disegnare “un atlante del cuore e della mente” del nostro tempo, come dice il direttore Claudio Longhi.

All’interno del percorso in cui il teatro si fa filtro e racconto dei temi più aderenti al nostro vivere, creando un tracciato e una possibile mappa di questi “tempi interessanti”, si inserisce la programmazione del Teatro Storchi e del Teatro delle Passioni. Segnano la nuova stagione nomi di spicco della scena italiana, che abitualmente si muovono fra palco, cinema e piccolo schermo: da Michele Placido a Franco Branciaroli, da Umberto Orsini a Emma Dante, da Arturo Brachetti ad Alessandro Bergonzoni. Un cartellone che pone ERT come ente propulsore di domande e linguaggi, animato da un dialogo con gli artisti e da una vicinanza con gli spettatori e col proprio territorio, aperto anche verso traiettorie internazionali.

A Modena infatti sarà in scena il nuovo spettacolo del Leone d’Oro alla carriera Declan Donnellan e Donka della compagnia Finzi Pasca; il regista tedesco Falk Richter ci accompagnerà in un viaggio alla scoperta del concetto di identità europea mentre Marco Plini ci farà immergere nelle atmosfere dell’Oriente con la China National Peking Opera Company. Non mancano in stagione spettacoli di danza - che vedranno protagonisti Dada Masilo, CollettivO CineticO e Simona Bertozzi - o la leggerezza e la spensieratezza del teatro musicale degli Oblivion e di Elio, diretto da Claudio Insegno. 

La campagna abbonamenti si apre mercoledì 13 e termina sabato 30 giugno: dal 13 al 20 giugno prelazione abbonamenti PROSA 12, INVITO A TEATRO, CARTA TEATRO, CARNET 7, PASSIONI 6 e 7; il 21 e il 22 giugno sarà possibile cambiare turno e posto fisso; infine dal 23 al 30 giugno, si acquistano i nuovi abbonamenti, anche a posto libero. Durante la campagna abbonamenti si potrà partecipare in biglietteria al gioco dell’estate Esploratori in vacanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storchi e Passioni, tutti gli spettacoli della stagione teatrale 2018/19

ModenaToday è in caricamento