Memoria, a Castelvetro la posa di due pietre d'inciampo davanti alle scuole

Importante appuntamento nel programma “Fare memoria”, martedì 21 gennaio alle ore 9, all’Istituto Comprensivo di Castelvetro, con la posa, nell’area antistante le scuole, di due “pietre d’inciampo” in memoria di Salomon Papo e Aylan Shenu Kurdi.

Il primo, nato nel 1927 a Sarajevo, era uno dei ragazzi ebrei ospitati a Nonantola a Villa Emma, ma non riuscì a seguire gli altri nel trasferimento in Svizzera perché ricoverato con la tubercolosi a Gaiato di Pavullo; arrestato nel marzo 1944 e rinchiuso a Fossoli, fu deportato e morì ad Auschwitz pochi mesi dopo.

Aylan Shenu Kurdi, invece, era un bambino siriano di Kobane di tre anni in fuga dalla guerra, morto annegato il 3 settembre 2015 nel tentativo di raggiungere l’Europa; la straziante immagine del suo corpicino riverso su una spiaggia turca fece il giro del mondo.

Alla posa delle due pietre interverranno il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Castelvetro Giorgia Mezzacqui, la preside dell’Istituto Vincenzina Schiavone, il direttore della Fondazione Villa Emma di Nonantola Fausto Ciuffi e lo storico Daniel Degli Esposti. Farà un saluto anche il neosindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi, Samuel Tate, della scuola media Anna Frank. Sono coinvolte nell’iniziativa sia le scuole medie che quelle elementari. E’ prevista la lettura di poesie da parte degli alunni delle quinte elementari Primo Levi di Castelvetro. L’evento è aperto a tutti: studenti, docenti e cittadini.

Sempre all’Istituto Comprensivo di Castelvetro, giovedì 23 e venerdì 24 gennaio si svolgerà l’iniziativa “Accendere la memoria”, con la consegna delle candele della memoria ai bambini delle scuole. Info: Ufficio cultura del Comune, tel. 059 758818.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Scontro in via Salvo D'Acquisto, l'ambulanza si ribalta

  • Coronavirus. Unimore sospende lezioni ed esami per tutta la settimana

Torna su
ModenaToday è in caricamento