Al Teatro Pavarotti una serata tra musica e solidarietà

Tutto esaurito per il concerto di Natale tenutosi ieri sera al Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Una donazione da parte di Banco Bpm alla Nazareno Work Società Cooperativa sociale per l'allestimento di nuove aule e laboratori destinati alla formazione e all’orientamento al lavoro di persone disabili ha aperto il tradizionale concerto di Natale 2018 offerto alla città da Banco Bpm e organizzato dall’Associazione Corale G. Rossini di Modena. Presenti sul palco in apertura di serata il Sindaco, Gian Carlo Muzzarelli, e Stefano Bolis, responsabile della Direzione territoriale Emilia Adriatica di Banco Bpm (in foto).

Presentato dalla Corale G. Rossini di Modena con l’Orchestra  delle “Terre verdiane”, il concerto ha visto la partecipazione del Coro “Città di Mirandola”, de “La Giovane Rossini” e “Diapasonica” e del Serial Singers Gospel Choir. Spazio anche alla danza con la scuola Khrovodarte di Mirandola che ha curato le coreografie dello spettacolo. 
In teatro sono stati eseguiti nella prima parte i brani di Alan Menken, Leonard Bernstein, Elton John, Keith Hampton, Moses Hogan e Freddy Mercury. Nella seconda parte spazio alla musica di Mameli, Morricone, Rossini, Mozart, Verdi, Puccini, Mascagni.

La Nazareno Work Società Cooperativa sociale, a cui quest’anno è andato il contributo benefico da parte di Banco Bpm, coinvolge persone con disabilità, svantaggio e fragilità all’interno di percorsi formativi e lavorativi che ne sostengono il cammino professionale ed umano. Al suo interno lavorano 231 persone, nei territori di Carpi, Modena, Maranello e Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

Torna su
ModenaToday è in caricamento