menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Short on work: il contest Unimore diventa un Festival online

Sono undici i corti finalisti del concorso "Short on work - global short video contest on contemporary work" indetto da Unimore, che quest'anno si svolgerà sotto forma di Festival online l'11, 12 e 13 dicembre

L’ottava edizione del concorso “Short on Work – global short video contest on contemporary work”, ideato e promosso dalla Fondazione Marco Biagi nell’ambito del Corso di Dottorato in “Lavoro, Sviluppo e Innovazione”, si presenta in una forma del tutto rinnovata. Per il 2020 il contest si configura infatti come un Festival online della durata di tre giorni, che si concluderà il 16 dicembre 2020 con la cerimonia di premiazione.

Il Festival si terrà online l’11, 12 e 13 dicembre e sarà trasmesso contemporaneamente sul canale YouTube della Fondazione Marco Biagi e sulla pagina Facebook di Short on Work. Ogni giorno, dalle 11.00 alle 23.00, sarà dedicato a un tema specifico che accomuna alcuni dei video finalisti, 11 in tutto, selezionati tra 200 video provenienti da vari paesi del mondo.

La giornata di venerdì 11 dicembre sarà destinata al tema “Conciliazione vita-super lavoro”; il giorno successivo, il 12 dicembre, il tema sarà quello della visibilità del lavoro, con il titolo “Quello che (non) si vede”; nella giornata di domenica 13 dicembre il focus sarà infine sul confronto tra vecchi e nuovi lavori, con il titolo “(Un)traditional work”.

“Quest’anno a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria e la conseguente impossibilità di effettuare la Cerimonia di premiazione in presenza - spiega Tommaso Fabbri, responsabile scientifico del concorso - abbiamo pensato di proporre un nuovo format che ci desse, per la prima volta, la possibilità di mostrare tutti i cortometraggi finalisti che, anche in questa ottava edizione, sono in grado di cogliere in modo originale alcune delle più rilevanti trasformazioni e sfide del lavoro degli ultimi decenni. Abbiamo individuato tre gruppi tematici che daranno il titolo ai tre giorni del Festival”.

La cerimonia di premiazione, a cui sono stati invitati tutti i registi e le registe dei corti finalisti, si terrà online, sulla piattaforma Google Meet, il 16 dicembre, dalle 18.00 alle 19.30. L’appuntamento prenderà il via con la presentazione degli undici corti finalisti, a cura di Antonella Capalbi, assegnista di ricerca Unimore, Filippo Damiani e Maria Doina Mareggini, entrambi iscritti al Corso di dottorato in Lavoro, Sviluppo e Innovazione.

Al termine della presentazione, seguiranno le proiezioni dei corti menzionati, commentati da alcuni dei membri della giuria: Vittorio Iervese, professore associato di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, Unimore; Elena Testa, responsabile dell’Archivio Nazionale Cinema Impresa; Giorgio Risso, responsabile del Servizio Implementazione Politiche del Lavoro dell’Agenzia Piemonte Lavoro e uno degli ideatori del concorso. La serata si concluderà con la proclamazione del cortometraggio vincitore, accompagnata da un intervento di Tommaso Fabbri, Direttore del Dipartimento di Economia Marco Biagi, Unimore, Vicepresidente del Comitato scientifico della Fondazione Marco Biagi e Responsabile scientifico di Short on Work.

Il programma completo del Festival e della Cerimonia di premiazione sono visibili sul sito di Short on Work.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento