rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cultura Formigine

Piccoli chef modenesi in aiuto ad altri bambini: "Cuochi per un giorno" supporta Dynamo Camp

Un festival per bambini che aiuta altri bambini. E' nel segno della solidarietà la sesta edizione di "Cuochi per un giorno", il Festival nazionale di cucina per bambini che sabato 7 e domenica 8 ottobre trasforma Modena nella capitale della cucina 0-12. Quest'anno parte del ricavato della manifestazione verrà infatti devoluto a Dynamo Camp, l'unica struttura italiana di Terapia Ricreativa pensata per ospitare bambini affetti da patologie gravi o croniche nel periodo di post ospedalizzazione e/o in fase di remissione dalla cura; qui minori che convivono con la malattia possono praticare attività ludiche e sportive: è un'esperienza di svago, divertimento, relazione e socialità in un ambiente naturale e protetto.

Sono decine gli eventi, gli stand e i laboratori in programma: grandi chef come Ascanio Brozzetti, Franco Aliberti, Carlo Alberto Borsarini insegneranno ai piccoli cuochi a cucinare numerose ricette, dagli antipasti ai dolci. L'appuntamento è presso il club la Meridiana, alle porte della città.

Proprio domani, venerdì 1 settembre, si aprono le iscrizioni: i bambini partecipanti, infatti, posso accedere al Festival su prenotazione; in questo modo è possibile scegliere con anticipo le ricette preferite in cui cimentarsi. Tre le modalità di iscrizione: online, tramite il sito www.cuochiperungiorno.it  (entro venerdì 2 ottobre); presso la libreria La Bottega di Merlino (in Via Ciro Menotti, 30 a Modena) sempre entro venerdì 2 ottobre; presentandosi il giorno stesso presso la sede del festival (La Meridiana, Via Fiori 23). Infoline: La Bottega di Merlino, tel. 059.212221.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccoli chef modenesi in aiuto ad altri bambini: "Cuochi per un giorno" supporta Dynamo Camp

ModenaToday è in caricamento