Eventi, incontri e dibattiti sul tema della Salute Mentale: Màt torna con la 10°edizione

80 incontri e d eventi per affrontare il tema della Salute Mentale nel rispetto delle norme di sicurezza. Focus principale della decima edizione gli effetti psicologici e sociali legati al lockdown

Oltre 80 eventi in tutta la provincia per raccontare l'universo della malattia mentale e di chi se ne prende cura quotidianamente. Mat, la settimana dedicata alla salute mentale compie 10 anni e lo fa con un programma come sempre ricco e variegato che si svilupperà su tutti i distretti della provincia di Modena dal 17 al 24 ottobre. 
Promosso dall'Azienda USL di Modena e organizzata da Arci Modena con il prezioso supporto le associazioni ed enti del territorio,  la manifestazione include dibattiti conferenze eventi artistici e culturali aperti a tutta la cittadinanza. 

L'edizione di quest'anno vorrà grande attenzione alle conseguenze psicologiche e sociali che l'emergenza coronavirus a determinato dall'attivazione dei servizi di sostegno psicologico all'uso delle tecnologie informatiche per integrare i percorsi di cura anche durante il periodo dello lockdown: professionisti e cittadini si confronteranno sulle forme che il disagio assunto in questi ultimi mesi come dipendenze da internet disturbi del comportamento alimentare e sindromi ansioso depressive e sui modi che il sistema di cura adottato per identificare sostenere le persone più vulnerabili.

VIDEO | Lockdown e Salute Mentale: parte la decima edizione di Màt

Mat 2020 aprirà ufficialmente sabato 17 ottobre alle ore 15:30 in Piazza Roma. Questa decima edizione sarà suo modo diversa per via delle norme anti covid la partecipazione alle varie iniziative sarà possibile Previa prenotazione e fino ad esaurimento posti disponibili in quanto le capienze sono state riviste in modo da assicurare il distanziamento tra le persone.  Alcuni incontri in presenza saranno contemporaneamente trasmessi in diretta streaming su Facebook e YouTube per allargare la comunità della settimana della Salute Mentale Oltre i confini della provincia di Modena e consentire a tutti di condividere i contenuti. Il programma completo di tutti gli incontri è disponibiile online

Alcuni dati 

Nel 2019 il 2% della popolazione residente è stato trattato presso il CSM (  Centro di Salute Mentale). Sono stati Inoltre trattati 417 soggetti non residenti e hanno ricevuto consulenza psichiatrica 1922 soggetti presso l'ospedale di Baggiovara,  1162 soggetti presso l'ospedale di Carpi e 964 al Policlinico di Modena.

La diagnosi più frequentemente formulata per le persone trattate presso i centri di salute mentale è stata la psicosi con il 40,3%, per i soggetti al primo contatto quella di nefrosi al 50,2%.

Complessivamente la 11,6% delle prestazioni è stato erogato in modalità urgente questa percentuale cresce significativamente se si focalizza l'analisi sui primi contatti salendo al 19,9%.  Gli interventi domiciliari rappresentano il 9,3% degli interventi erogati in crescita del 5% rispetto all'anno precedente.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono poi stati realizzati 32 progetti con il finanziamento del fondo disabili regionale e sono state Inoltre realizzate 13 assunzioni con il nuovo progetto individual placement support.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • A Modena 100 nuovi contagi. Decedute due anziane in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento