rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cultura

Festival Filosofia 2016. Agonismo, un filo sottile tra conflitto e collaborazione

L'agonismo è una delle caratteristiche più diffuse tra gli esseri umani, e forse una delle più legate alla nostra natura animale. Una scelta, quella dell'agonista, che si districa tra la conflittualità e la cooperazione

Un dato evidente del successo del Festival Filosofia è senza dubbio il passaggio dalla sua prima edizione nel 2001 all'ultima da 34 mila a 206 mila presenze. Un pubblico sempre più numeroso che assiste a un programma sempre più ricco, soprattutto grazie alla scelta delle tematiche delle varie edizioni. Per il Festival Filosofia 2016, che si terrà a Modena, Carpi e Sassuolo dal 16 al 18 Settembre, si è scelto il tema dell'Agonismo. 

L'agonismo è una delle caratteristiche più diffuse tra gli esseri umani, e forse una delle più legate alla nostra natura animale. Una scelta, quella dell'agonista, che vuole la vittoria e che per ottenerla deve sempre decidere quale strada preferire tra la conflittualità e la cooperazione. Il tema dell'agonismo è inserito nell'attualità perché il nostro tempo rivela una dimensione agonale e competitiva, che appare pervadere non solo gli ambiti della vita collettiva, ma anche le varie dimensioni della vita dei singoli, fornendo inediti significati all’intuizione filosofica originaria che vede nel polemos, nella contraddizione e nella contesa, la genesi di tutte le cose.

L'intervento dei relatori, la ricerca artistica delle mostre e il confronto dei partecipanti a questa edizione 2016 del Festival Filosofia, ha il compito di riflettere al fine di riformulare la tensione tra competizione e collaborazione, indagando tanto le valenze della concorrenza economica, quanto il valore positivo che il conflitto può rivestire nella vita delle democrazie. Darà inoltre rilievo alla “gara” per eccellenza, discutendo i significati antropologici e culturali dello sport.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Filosofia 2016. Agonismo, un filo sottile tra conflitto e collaborazione

ModenaToday è in caricamento