Martedì, 28 Settembre 2021
Cultura

"Rudi", concluso l'episodio pilota della web serie modenese. E parte il crowdfunding

Ora montaggio e post produzione, insieme ad una campagna di crowdfunding per sostenere il progetto. La presentazione pubblica è prevista a gennaio

Procede la lavorazione della serie web made in Modena “Rudi”, che vede vicino il traguardo della conclusione della prima fase del progetto. Si sono concluse nei giorni scorsi, infatti, dall’alto dei tetti del centro storico, le riprese della puntata pilota della serie, interamente girata e prodotta a Modena. La produzione ha girato le ultimissime scene sfruttando alcuni suggestivi spaccati di piazza Grande e via Emilia centro dall’alto. Dopo otto giorni di set in giro per il centro storico, il progetto entra ora nella fase della post-produzione con montaggio, registrazione della colonna sonora e editing delle immagini. La serie ha ambientato le scene principali negli angoli più suggestivi del cuore cittadino, con l’impiego di decine e decine di comparse selezionate dopo un lungo casting.

La puntata pilota sarà presentata a gennaio per poi intraprendere la strada di alcuni festival che ne hanno già ‘prenotato’ la presenza. L’obiettivo è fare conoscere e possibilmente apprezzare e condividere il progetto, per trovare nuove risorse che consentano di realizzare tre nuove puntate che chiuderanno il cerchio sulla storia.

La serie è scritta da Vincenzo Malara e diretta da Piernicola Arena, col patrocinio del Comune di Modena in collaborazione con l'associazione Stoff. Sponsor principale della puntata pilota è Modenamoremio, col contributo fondamentale di Bper Banca.

Per sostenere la serie è stata lanciata da poco anche una campagna di crowdfunding dove chiunque potrà contribuire ad aiutare la produzione a proseguire nella sua avventura. Sul sito www.produzionidalbasso.com/project/rudi-la-serie-web-con-clip-esclusiva/ si possono fare piccole donazioni per diventare sostenitori ufficiali a tutti gli effetti del progetto con svariati tipi di ricompense e regali.

Protagonista della storia è Rudi (interpretato da Christian Terenziani), ex infetto (simile in tutto e per tutto a uno zombie) guarito e liberato dalla sua aggressività e tornato umano. Ad aiutare il protagonista nella rinascita sarà Camilla, amica speciale, eccentrica quanto lui (il ruolo è stato affidato all'attrice Marianna Folli). Intanto, ai confini della città qualcosa di inquietante minaccia di tornare portando con sé un passato terribile. Quello della Folli è un ingresso prestigioso nel cast della serie. L'attrice, che nel 2015/16 ha lavorato con Maurizio Crozza in tv e in tour, si è diplomata all'Accademia d'arte drammatica Paolo Grassi di Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rudi", concluso l'episodio pilota della web serie modenese. E parte il crowdfunding

ModenaToday è in caricamento