rotate-mobile
Cultura Stadio Braglia / Via Bono Da Nonantola, 2

Al Foro Boario mostra per il Premio Internazionale della Fotografia 2016

Dal 6 marzo al 8 maggio 2016 al Foro Boario verrà presentata la mostra dedicata al Premio Internazionale per la Fotografia. Il vincitore del concorso, che sarà un fotografo di chiara fama, sarà dedicata una mostra personale.

Dalla collaborazione tra Fondazione Fotografia Modena e Sky Arte HD è nato il Premio Internazionale per la Fotografia, un riconoscimento conferito ogni due anni a un fotografo vivente di chiara fama, che con la sua ricerca artistica abbia contribuito in maniera significativa allo sviluppo della cultura legata all’immagine contemporanea e alle sue molteplici declinazioni. 

Promosso in partnership con UniCredit, gruppo bancario da sempre impegnato in favore dell'arte e delle iniziative culturali nei territori dove è presente, il Premio è assegnato da una giuria internazionale, che si rinnova ad ogni edizione, così come il tema, sempre e comunque legato all’attualità e quindi particolarmente congeniale agli artisti contemporanei.

In questa prima edizione, dedicata all’Identità, la giuria era composta da Christine Frisinghelli(fondatrice Camera Austria), Shinji Kohmoto (fondatore Parasophia Festival Kyoto), Simon Njami (co-fondatore Revue Noir), Thyago Nogueira (capo dipartimento di Fotografia Instituto Moreira Salles, Brasile) e Filippo Maggia (direttore di Fondazione Fotografia Modena). Tutte le fasi della selezione, dalla presentazione dei giurati alla proclamazione del vincitore, sono state documentate dalle telecamere di Sky Arte, che dedicherà al premio uno speciale televisivo in tre puntate. All’artista vincitore sarà inoltre dedicata una mostra personale in programma dal 6 marzo all’8 maggio 2016 al Foro Boario di Modena (via Bono da Nonantola 2), sede espositiva di riferimento di Fondazione Fotografia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Foro Boario mostra per il Premio Internazionale della Fotografia 2016

ModenaToday è in caricamento