“Fossetta Murales” la Street Art rivolta all’inclusione

Un progetto a metà tra arte ed inclusione con l’artista Luca Zanni ha preso il via questa mattina presso il cortile del Centro Diurno socio-riabilitativo “Fossetta”

Si è svolta questa mattina, presso il cortile del Centro Diurno socio-riabilitativo “Fossetta”, l’inaugurazione di “Fossetta Murales Street Art”, un progetto di arte ed inclusione con l’artista Luca Zanni

Si tratta di un muro di 16 metri che nel 2019 è stato ripristinato con intonaco e fissativo, tinteggiatura e fissaggio del mosaico del 25° anniversario. Assieme all’artista gli ospiti di 3 Centri Diurni del Distretto Ceramico hanno riprodotto sul muro del cortile un’importante opera di Carlo Zinelli

Carlo Zinelli (Verona, 1916-1974) è stato un pittore italiano, esponente dell'Art Brut. Seppur malato di schizofrenia, fu un artista prolifico e moderno, fuori dagli schemi, che ci ha lasciato opere dirompenti, a tratti oniriche, e che colpiscono per la loro attualità.

Luca Zanni (Modena, 1986) è un illustratore e Graphic Designer. Vive a Milano e insegna al Polimoda a Firenze. Tra le sue opere: “CA’ ZEMIAN”, realizzata con Luca Lattuga a Modena, nella chiesa sconsacrata di Palazzo Bentivoglio, dove ha sede la mensa “La Ghirlandina” fondata dallo chef Massimo Bottura, e il murales realizzato sulla cupola di KIRECÒ A RAVENNA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento