menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dall'Emilia al Mar Tirreno, in libreria la "Giuda alla Via Vandelli" di Giulio Ferrari

132 pagine che raccontano il meraviglioso itinerario di 170 km da percorrere a piedi che collega Modena e Massa

Dal 21 gennaio 2021, arriva in libreria - e in anteprima su terre.it - "Guida alla Via Vandelli - 170 km a piedi da Modena a Sassuolo e Massa", il nuovo libro di Giulio Ferrari edito da Terre di Mezzo Editore, Collana "Percorsi".

Sinossi

Il duca Francesco III d’Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l’impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell’Illuminismo. Per farlo inventerà le isoipse, le curve di livello tuttora utilizzate in cartografia. 

Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull’azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. 

L’itinerario descritto nella guida permette di partire da Modena o da Sassuolo e contiene tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare. 
Giulio Ferrari è nato sulla Via Vandelli, e ha prestato la sua formazione di scienziato alla riscoperta e alla promozione di questa strada. Ricercatore, umanista, forse illuminista, da qualche anno viandante. 

Il libro, di 132 pagine, è acquistabile al prezzo di 16 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento